Calo del desiderio sessuale femminile: esiste la Pillola Rosa Naturale?

E’ possibile aumentare il desiderio sessuale femminile con gli integratori naturali? Esiste una pillola rosa naturale? E se sì, come agisce sul desiderio sessuale femminile?

Calo del desiderio sessuale femminile

Il calo del desiderio sessuale femminile è un problema che affligge molte donne e di cui, purtroppo, ancora si parla molto poco. I dati più recenti parlano di una donna su tre affetta da riduzione del desiderio o da disfunzione della sfera sessuale.

Il disturbo si manifesta con l’assenza persistente o ricorrente di fantasie e ricettività rispetto all’attività sessuale.

Le cause possono essere diverse: età (quindi calo degli ormoni come in menopausa), uso di determinati farmaci, condizioni emotive (depressione, ansia e stress) o relazionali (conflitti, rabbia, mancanza di fiducia), squilibrio tra dopamina, norepinefrina e serotonina, neurotrasmettitori coinvolti nei meccanismi alla base del desiderio femminile.

 

 

Cosa può fare una donna in questi casi? Esistono rimedi e cure per contrastare il calo del desiderio?

 

Limiti dei rimedi farmacologici

Drospiredone: nessuna azione afrodisiaca

Qualche anno fa i media avevano parlato molto della “pillola rosa”, un farmaco che sarebbe dovuto essere come il Viagra per gli uomini. Anzi no, prometteva molto di più perchè era stata presentata come la terapia farmacologica capace di riaccendere il desiderio sessuale femminile, una sorta di farmaco dall’azione afrodisiaca.

Ma la realtà si è dimostrata deludente, almeno dal punto di vista afrodisiaco!

Stiamo parlando del Drospirenone, un farmaco che qualche anno fa fu presentato per la sue rivoluzionaria azione afrodisiaca, capace di riaccendere il desiderio sessuale.

In realtà si tratta di una pillola contraccettiva a base di drospirenone, un progestinico ad azione anti-androgenica che abbassa il livello degli ormoni che regolano il desiderio.  Quindi, non solo il farmaco non ha effetto stimolante, ma anzi provoca addirittura una riduzione del piacere!

A dimostrarlo è stato uno studio italiano pubblicato poi nella rivista The Journal of Sexual Medicine nel quale i ricercatori precisano che il farmaco è certamente un ottimo contraccettivo, ma certamente non ha alcun effetto afrodisiaco.

 

Filibanserina, efficace ma con effetti collaterali

In commercio esistono altri farmaci che possono agire stimolando il desiderio sessuale delle donne. Parliamo ad esempio della filibanserina, farmaco approvato dalla Food and Drug Administration nel 2015.

Il farmaco agisce direttamente sul sistema nervoso centrale stimolando il rilascio di dopamina, (neurotrasmettitore legato ai meccanismi del piacere e di appagamento) e di noradrenalina, rilasciata quando rispondiamo agli stimoli esterni.

La pillola rosa deve essere assunta assunta con regolarità, ogni giorno (non al bisogno e prima dell’atto sessuale come il Viagra) e inizia dare i suoi effetti dopo 6-8 settimane.

Non mancano, naturalmente, gli effetti collaterali: il farmaco può causare ipotensione e perdita di coscienza, rischio che aumenta sensibilmente quando c’è interazione con bevande alcoliche, fortemente sconsigliate durante il trattamento.

Erano stati presentati come rivoluzionari per la sessualità femminile, avrebbero dovuto aumentare in modo significativo la libido, il desiderio sessuale femminile e incrementare la soddisfazione sessuale, ma a quanto pare non è stato così!

Queste “pillole rosa” o “viagra rosa” non riescono ad aumentare il desiderio e il piacere sessuale delle donne e anzi provoca sonnolenza oltre che altri numerosi effetti sgradevoli.

Alle donne i farmaci non servono!

Rispetto agli uomini, le donne hanno un approccio alla sessualità completamente diverso.  Per gli uomini, infatti, il sesso non è solo fonte di piacere ed espressione di sentimenti, ma indica soprattutto potere, vigore, potenza. E’ uno strumento per affermare la propria “mascolinità”.  Il venire meno della libido e della possibilità di soddisfare una donna, deprime l’uomo, lo fa sentire inutile, e mina fortemente la sua autostima.

Nel mondo femminile, il sesso è prima di tutto amore, sentimento, condivisione oltre che piacere. Ecco perchè il principio del viagra non attacca sulle donne, che non hanno bisogno di accendere nulla meccanicamente e chimicamente.

Esistono rimedi naturali per aumentare il desiderio sessuale femminile?

In questi casi, per affrontare e risolvere il calo del desiderio sessuale femminile in modo del tutto naturale, un aiuto può arrivare dalla fitoterapia e dagli integratori alimentari.

Esistono in commercio dei prodotti in grado in molti casi di ridare alla donna vitalità e tonicità. Parliamo degli integratori sessuali per la donna, prodotti naturali che possiamo definire anche pillola rosa, contengono sostanze afrodisiache in grado di compensare le diverse carenze che causano il calo del desiderio sessuale femminile.

Oltre agli afrodisiaci naturali, per la donna esistono anche integratori per la menopausa, utili a contrastare i sintomi di questa delicata fase della vita. Ma non è argomento di questo post e torniamo alla sfera sessuale.

 

L’integratore contro il calo del desiderio sessuale femminile

Noi proponiamo Sensovit, l’integratore in compresse composto da tre principi attivi derivati dalla fitoterapia: la Maca Peruviana, è una radice originaria del Perù, tradizionalmente usata come un afrodisiaco naturale femminile per aumentare l’energia, vitalità, vigore e la resistenza; è utilizzata anche per trattare i sintomi legati alla menopausa (come le vampate, la depressione o la secchezza vaginale); la Damiana capace di stimolare l’attività sessuale femminile e contrastare la frigidità, la Muira Puama, utilizzata fin dall’antichità per le sue proprietà afrodisiache.

In sinergia con queste rinomate piante afrodisiache, il prodotto è composto anche da Ginseng e Ginkgo Biloba. Il Panax Ginseng da sempre conosciuto per le sue proprietà tonico-energizzanti e noto per essere un efficace afrodisiaco naturale per le donne che aiuta il desiderio sessuale e il raggiungimento dell’orgasmo; il Ginkgo Biloba, noto vasodilatatore stimola la circolazione sanguigna a livello vaginale, facilitando così la sensazione di piacere, la stimolazione e la lubrificazione.

In più sicuramente con le pillole rosa c’è un effetto placebo non trascurabile. La donna che si prende cura di sé, che affronta la sua sessualità, che fa qualcosa per coccolarsi e avere rapporti sessuali più appaganti, reagisce positivamente. Ben venga allora l’effetto placebo se fa bene alle donne e alla coppia.

Certo, non stiamo parlando di Viagra rosa – per il quale fra l’altro l’azienda che ha provato a commercializzarlo ha dovuto prima interrompere la sperimentazione a causa degli effetti collaterali, poi fare i conti con un insuccesso della stella pillola rosa sulla donna – ma la storia e la tradizione medica ci insegnano che la natura può aiutare a risolvere molti problemi, anche quelli legati alla sfera sessuale.

L’importante è accendere i riflettori su un problema femminile spesso sottovalutato o ritenuto ancora oggi un qualcosa di cui vergognarsi. Secondo noi, è ora di affrontare certi tabù, così come è stato per gli uomini quando si è cominciato a parlare di Viagra e simili.

stimolante sessuale

Questo potente mix di estratti vegetali lo trovi nell’integratore stimolante Sensovit

E’ un integratore stimolante ed afrodisiaco utile sia per l’uomo che per la donna che contiene tutte queste potenti piante nel giusto equilibrio sinergico.

Per maggiori informazioni sul prodotto e per vedere tutte le offerte, clicca qui

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00