Come ritardare l’eiaculazione naturalmente

L’eiaculazione precoce è spesso una codizione momentanea, legate a situazioni di stress ed ansia. Ecco come ritardare l’eiaculazione naturalmente attraverso la fitoterapia e non solo.

eiaculazione precoceL’eiaculazione precoce è una delle frequenti disfunzione sessuale maschile.

L’eiaculazione precoce è probabilmente anche la più difficile da diagnosticare in quanto non è possibile stabilire un tempo preciso per la durata di un rapporto. In genere si parla di un problema reale quando l’uomo, non riuscendo a controllare il proprio riflesso eiaculatorio, raggiunge l’orgasmo dopo un breve periodo e comunque senza aver raggiunto la massima soddisfazione per lui e per la partner.

Le cause possono essere imputabili a più fattori: emotivi (stress, ansia, stanchezza ecc.), fisico-organici frenulo corto, prostatite, uretrite, vescicolite, disfunzione erettile ecc.), ormonali (bassi livelli di Serotonina) ed altri legati allo stile di vita personale (alcolismo, assunzione di farmaci, ecc),

Per correggere l’eiaculazione precoce non esistono solo terapie farmacologiche (spesso viene prescritta la dapoxetina, un farmaco indicato per ritardare l’eiaculazione; ma la dapoxetina può avere effetti collaterali) e psico-sessuali  ma anche rimedi naturali utili a controllare gli impulsi eiaculatori e ritardare l’eiaculazione naturalmente.

 

Ritardare l’eiaculazione naturalmente: cosa fare e cosa non fare

   • Cosa Fare

Impegnarsi a gestire lo stress ed alleviare l’ansia, i peggiori nemici della sessualità.

Seguire un’alimentazione sana e bilanciata, limitando gli eccessi. Assumere cibi ricchi di omega 3 ed omega 6 (pesce, noci, olio di semi di lino), alimenti ricchi di bioflavonoidi (limoni, pompelmo, uva), utilissimi per il controllo degli impulsi eiaculatori, frutta e verdura, ricche di antiossidanti (vitamina C ed E).

Praticare attività fisica costante aiuta ad ottenere una maggior consapevolezza e un maggior controllo del proprio corpo, inoltre scarica stress ed ansie.

Condividere pensieri negativi ed ansie legate al disturbo con la partner: il dialogo aiuta la coppia e giova al rapporto in quanto distende le ansie e le frustrazioni. Un uomo che eiacula prima che la donna abbia raggiunto l’orgasmo si sente frustrato ed inadeguato; se a questo si aggiunge una donna che non mette a proprio agio il partner, il senso di colpa e le tensioni non faranno che aumentare. L’uomo e la donna dovrebbero ascoltare loro stessi, condividere frustrazioni ed ansia, capire l’uno le emozioni dell’altro. L’obiettivo è vivere appieno un rapporto sereno, scorporato da ansie e paure: l’eiaculazione precoce può essere vinta anche semplicemente attraverso il dialogo.

Eseguire la pratica “start and stop”: non appena si percepisce una sensazione di eccitazione eccessiva, interrompere la penetrazione e la stimolazione sessuale; dopodiché stringere delicatamente il pene, sotto il glande, attendere un breve tempo e riprendere la stimolazione o il rapporto. Questo procedimento aiuta l’uomo a controllare il proprio riflesso eiaculatorio, oltre a identificare il punto di inevitabilità dell’eiaculazione oltre al quale non si riesce più a controllare l’orgasmo.

Eseguire con costanza gli esercizi di Kegel: il dominio del muscolo pubococcigeo nel maschio predisposto all’eiaculazione precoce permette di gestire le pulsioni eiaculatorie, posticipando l’orgasmo.

Arricchire la dieta con supplementi a base di sostanze ed erbe utili a ritardare l’eiaculazione naturalmente.

 

   • Cosa NON fare

Consumare pasti abbondanti o alimenti di difficile digestione (come intingoli, fritture ed alimenti ricchi di grassi) soprattutto prima di un rapporto sessuale che potrebbero ostacolare se non impedire un successivo rapporto sessuale.

Abusare con il consumo di alimenti ricchi in caffeina (caffè, cioccolato, cacao, bibite a base di cola, mate, guaranà): il loro effetto stimolante potrebbe aggravare l’eiaculazione precoce, riducendo il tempo necessario per produrre uno stimolo eiaculatorio.

Sedentarietà

Negare il disturbo: nascondere il disturbo a se stessi e alla partner,  può causare aggravare l’ansia e creare problemi nella relazione di coppia.

Evitare il dialogo con la partner: nella coppia, la comunicazione è fondamentale per affrontare insieme un qualsiasi disturbo, compresa l’eiaculazione precoce.

Credere che la partner possa raggiungere il massimo del piacere esclusivamente mediante il coito: è ovvio che quando l’uomo non riesce a gestire completamente il proprio corpo, non ottenendo anche l’appagamento fisico della donna, la sensazione di inadeguatezza è molto forte. Ma è importante capire che non esiste solamente l’appagamento fisico, esiste anche il compiacimento mentale. L’ansia di far raggiungere a tutti i costi l’orgasmo alla donna, può incutere ansia nell’uomo e accelerare inconsciamente i propri tempi eiaculatori.

Rimandare o evitare la visita da uno specialista andrologo o urologo: quando l’eiaculazione precoce diventa un grosso problema per l’uomo, è consigliato il consulto di uno specialista, l’unica figura di riferimento in grado di identificare la causa del problema e quindi il giusto trattamento.

Tabagismo e uso di sonstanze stupefacenti: l’abuso di tabacco e droghe può causare gravi disturbi nella sfera sessuale (es. disfunzione erettile, eiaculazione precoce).

 

Rimedi naturali per ritardare l’eiaculazione

Prima di parlare di rimedi naturali è doverosa una premessa: i rimedi naturali sono utili quando l’eiaculazione precoce non costituisce una condizione irreversibile o non è causata da fottori organici (altre patologie delle quali l’EP costituisce un sintomo, quindi in questo caso il trattamento deve essere rivolto a curare la patologia sctenante), piuttosto come una condizione momentanea e legata a fattori psicologici e ormonali, sui quali l’azione di sostanze e rimedi naturali può essere efficace.

Tra i rimedi naturali utili a posticipare il momento eiaculatorio citiamo l’omeopatia, la floriterapia e l’aromaterapia, anche se a nostro avviso la fitoterapia costituisce il miglior aiuto naturale per controllare le tempistiche eiaculatorie.

Molto spesso l’eiaculazione precoce è influenzata da ansie e stress o da bassi livelli di seotonina, l’ormone chiamato “del buon umore” che, fra le altre cose, incide sul controllo eiaculatorio. Ed è proprio su questi fattori scatenanti che la fitoterapia può agire.

Tra le piante dai principi attiviansiolitici-sedativi, utili per allontanate ansia e stress offre:

  • Valeriana (Valeriana officinalis) → proprietà rilassanti, ansiolitiche
  • Passiflora (Passiflora Incarnata) → proprietà sedative
  • Tiglio (Tilia cordata) → proprietà rilassanti

Le loro proprietà ansiolitiche e rilassanti potrebbero essere d’aiuto per vivere il rapporto sessuale con maggior serenità, diminuendo l’ansia da prestazione, importante fattore eziologico imputato nell’eiaculazione precoce.

Per stimolare la produzione di serotonina, la fitoterapia mette a disposizione:

  • Griffonia (Griffonia simplicifolia semen) → ricca di 5-idrossitriptofano (5-HTP), è un aminoacido essenziale precursore diretto della Serotonina ormone implicato nel processo eiaculatorio,
  • Vitamine del gruppo B  → oltre a ridurre i disturbi causat da stress, sono fondamentali nella produzione di Serotonina.
ritardante naturale

Trovi queste sostanze naturali utili per contrastare l’eiaculazione precoce nell’integratore Revit

Revit ritardante naturale è un integratore alimentare a base di estratti vegetali scrupolosamente selezionati e miscelati in una formula studiata per aiutare a contrastare l’Ansia da prestazione e a controllare l’Eiaculazione, aumentando la durata dell’amplesso.

Revit, oltre ad essere un ritardante naturale, è anche un dei prodotti più richiesti in farmacia proprio per il trattamento dell’ansia da prestazione e dell’eiaculazione precoce.

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00