Disfunzione erettile: effetti collaterali dei rimedi di sintesi

Dai dati statistici risulta che un uomo su dieci soffre di problemi di erezione più o meno gravi. Il potenziale di mercato è sicuramente alto, per questo non stupisce il fatto che le Aziende farmaceutiche investano cifre ingenti sulla pubblicità per i rimedi contro la disfunzione erettile.

 

I più importanti rimedi chimici contro la disfunzione erettile

Disfunzione erettileI più celebrati rimedi contro la disfunzione erettile sono appartengono al gruppo degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5. Si tratta sostanzialmente dei tre farmaci più famosi, il Viagra, il Cialis e il Levitra, che contengono rispettivamente il principio attivo Sildenafil, Tadalafil e Vardenafil. Tutti e tre agiscono sulla disfunzione erettile bloccando l’azione dell’enzima fosfodiesterasi di tipo 5. Questo causa una dilatazione dei vasi sanguigni, che porta ad un maggiore afflusso di sangue ai corpi cavernosi.

Queste sono le terapie di ultima generazione per la disfunzione erettile; mentre la terapia che prevede l’autoiniezione nei corpi cavernosi sta andando in disuso. E’ una tecnica per la disfunzione erettile attraverso la quale viene iniettato l’ormone alprostadil direttamente nei corpi cavernosi del pene. Tutti i metodi per la disfunzione erettile simili a questo provocano un aumento della potenza sessuale che, in molto casi, non dura a lungo. Ma non mancano gli effetti collaterali, alcuni dei quali di non lieve entità. Inoltre, c’è anche il rischio di pericolose interazioni con altri medicinali.

Da sconsigliare gli ordini in internet  di tutti i rimedi chimici per i quali non viene richiesta la ricetta. vendita online di farmaci le norme sono molto severe soprattutto per i farmaci che hanno bisogno di prescrizione medica. Non bisogna farsi attirare da risparmi o dalla comodità dell’acquisto on line perché il gioco può non vale la candela.

Per evitare pericoli alla salute, una valida alternativa sono i rimedi naturali contro la disfunzione erettile : i risultati sono più lenti e graduali ma non hanno effetti collaterali.

 

Effetti collaterali del Viagra

Il Viagra è stato il primo inibitore della fosfodiesterasi di tipo 5 approvato per il trattamento della disfunzione erettile. Le pillole blu contiene il principio attivo Sildenafil può causare vari effetti collaterali indesiderati. I più frequenti e gestibili mal di testa o vampate di rossore al viso. Meno spesso compaiono mal di stomaco, naso chiuso e effetti sulla vista (raramente sono state segnalate una riduzione della vista parziale ed improvvisa, temporanea o permanente, o una perdita della vista, in uno o entrambi gli occhi). In pochi casi di disfunzione erettile, l’assunzione del Viagra per la disfunzione erettile  ha causato anche dolori muscolari, capogiri ed erezioni del pene prolungate e dolorose che, se non trattate, possono portare a danni permanenti.

L’assunzione contemporanea con i nitrati può addirittura essere letale (i mass media raccontano di più di un caso di morte). I rischi più alti li corrono le persone che assumono medicinali per il trattamento dell’HIV  o coloro che hanno malattie delle arterie coronarie. Anche per questi motivi può essere assunto solo su prescrizione medica.

 

Effetti collaterali del Cialis

Il Cialis, altro farmaco per la disfunzione erettile, è in commercio per il trattamento della disfunzione erettile nel 2002. Il farmaco contiene l’inibitore della fosfodiesterasi di tipo 5 tadalafil.

I più comuni effetti collaterali sono: gravi eventi cardiovascolari e dolori muscolari che, talvolta, permangono per alcuni giorni. Inoltre, sono stati rilevati attacchi di vertigini più o meno gravi e riduzioni dei livelli ormonali. L’assunzione ravvicinata di nitrati potrebbe portare alla morte. Questo vale anche con il Viagra ma il rischio con il Cialis è più alto perché rimane più a lungo nell’organismo. Anche il Cialis è soggetto all’obbligo di prescrizione.

 

Effetti collaterali del Levitra

Il Levitra è un inibitore della fosfodiesterasi di tipo 5 con il principio attivo vardenafil. Sembra che gli effetti collaterali non siano così forti come quelli degli altri inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 descritti in precedenza. Ma questo non vuol dire che sia meno pericoloso: gli effetti collaterali sono anche in questo caso arrossamento del volto, mal di testa, capogiri e naso chiuso. Inoltre, c’è lo stesso rischio di interazioni con altri farmaci – che potrebbero essere letali – che hanno il Viagra e il Cialis.

 

Effetti collaterali della terapia con autoiniezione nei corpi cavernosi

L’iniezione del principio attivo alprostadil nei corpi cavernosi del pene oltre ad essere considerata spiacevole da molti uomini, può anche portare ematomi, infezioni e cicatrici. Molti sostengono che potrebbe perfino causare l’incurvamento del pene e che gli eventuali danni possano portare, nel lungo periodo, ad un peggioramento della disfunzione erettile. Come effetti collaterali sono stati riscontrati anche: reazioni allergiche e calo della pressione; erezioni prolungate che potrebbero portare a danni permanenti.

 

Effetto collaterale dell’abuso o uso improprio dei farmaci per la disfunzione erettile

Quello che molti non considerano è un effetto collaterale subdolo e sottovalutato che tutti questi farmaci possono scatenare nell’uomo che ne abusa o ne fa un uso improprio (ossia li assume anche se non in presenza di un reale problema): possono scatenare una vera e propria dipendenza e perfino forme di disregolazione del Sistema Neurovegetativo.

Speghiamo meglio

Questi farmaci non sono efficaci al 100% su tutti gli uomini. Per funzionare, l’uomo deve provare eccitazione, coinvolgimento emotivo e avere desiderio sessuale. Se la causa del problema erettile, quindi, non è organica ma psicologica (ansia da prestazione, stress, ecc) il farmaco non sarà sufficiente a risolvere il problema ma avrà solo un effetto placebo, ossia darà un senso di rassicurazione all’uomo che assume la famosa pillola.

La serenità e la sicurezza che il farmaco, nel caso di buona riuscita del rapporto, diffonderà nel paziente, darà avvio a meccanismi di abuso e dipendenza dal farmaco stesso difficili, successivamente, da sradicare.

 

Conclusione

L’utilizzo dei rimedi chimici contro la disfunzione erettile è sempre legato ad effetti collaterali importanti e dannosi per la salute. Per questo è consigliabile provare prima con i rimedi naturali: gli effetti positivi sulla disfunzione erettile sono più lenti e graduali ma non hanno effetti collaterali.

Prova gli effetti benefici di un rimedio naturale

SINGOLA-CONFEZIONE 3-SENSOVIT 6-SENSOVIT

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

Carrello vuoto

SUBITO IL 10%

DI SCONTO!

   - 10%

Invia
1
Domande? Chatta con noi
Powered by Join.chat
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00