Dolore al pene: ecco i possibili motivi

Forse sarà capitato anche a te di provare un dolore o uno strano fastidio al pene e certamente la cosa avrà destato una certa preoccupazione, soprattutto se il dolore è stato forte ed improvviso. In questo articolo vogliamo spiegare quali possono essere i motivi che causano dolore al pene. La conoscenza e la consapevolezza aiutano ad affrontare l’evento con meno preoccupazione. Naturalmente, se dovesse capitarti di sentire un dolore al pene, la visita da un andrologo o urologo è comunque indispensabile!

dolore al pene

Il dolore al pene

Il dolore al pene

  • può essere un fastidio interno o esterno dell’organo genitale maschile;
  • può essere esteso su tutta la superficie, oppure è può essere più intenso sul lato destro o sinistro;
  • può iniziare improvvisamente oppure crescere gradualmente e persistere nel tempo;
  • può manifestarsi come un male sordo o come un formicolio tipo scossa.

Il dolore al pene si può verificare per i seguenti motivi:

  • Allergia,
  • Lesioni,
  • Infezioni / infiammazioni,
  • Alcune malattie sessualmente trasmissibili (MST).

Tali patologie possono compromettere la salute sessuale dell’uomo, la sua fertilità e/o creare disturbi alla minzione fino a danneggiare gli organi interni come la vescica ed i reni.

 

Le patologie che causano dolore al pene

Malattia della Peyronie

La malattia della Peyronie, o del pene curvo, è quella patologia per cui in un punto del pene si crea un sottile foglio di tessuto cicatriziale (chiamato placca). Quando questo tessuto si indurisce il pene si piega e la curvatura diventa più evidente durante l’erezione. La malattia può essere congenita o presentarsi ad un certo punto della vita di uomo, in genere in seguito ad una contusione, una lesione nella parte genitale (in questo caso la curvatura del pene può vedersi anche dopo molto tempo dall’evento traumatico, quando cioè si è cicatrizzato il tessuto).

Priapismo

Il priapismo consiste nell’erezione persistente e anomala (di durata superiore a 4 ore), spesso dolorosa al di fuori di uno stato di eccitamento. Il priapismo è frequente nei bambini tra 5 e 10 anni e negli uomini dai 20 ai 50 anni. Le cause possono essere diverse: problemi circolatori, anemia, problemi al glande, effetto collaterale dell’abuso dei farmaci contro la disfunzione erettile o degli psicofarmaci, ecc. In ogni caso, questa malattia va curata in modo tempestivo per evitare danni permanenti al pene fino al punto di impedire completamente le erezioni.

Balanite

La balanite è un’infezione del prepuzio e del glande. Provoca dolore e bruciore localizzati proprio in queste parti del pene e, in alcuni casi, anche la comparsa di una macchia rossa e pelle screpolata sul glande. Si può contrarre per trasmissione sessuale ma in genere colpisce gli uomini e i ragazzi non circoncisi, chi non mantiene una adeguata igiene del prepuzio, o per una reazione allergica ai saponi, profumi e altri prodotti.

Infezioni sessualmente trasmissibili

L’infezione di una malattia sessualmente trasmissibile può causare dolore al pene.
Le malattie sessualmente trasmissibili che causano dolore sono le seguenti:
1. Clamidia,
2. Candida,
3. Gonorrea,
4. Herpes genitale,
5. Sifilide.

Infezione delle vie urinarie

Le infezioni alle vie urinarie, come la cistite, sono piuttosto frequenti negli uomini con un sistema immunitario indebolito. Altre possibili cause sono:
• una ostruzione nel tratto urinario,
• rapporti sessuali con un individuo infetto,
• un ingrossamento della ghiandola prostatica.

Prostatite

La prostatite è l’infiammazione della prostata, può essere acuta o cronica.

I sintomi di questa malattia sono:
• Dolore e bruciore quando si urina (disuria);
• Sensazione di dover urinare frequentemente e con urgenza;
• Dolore al basso ventre, mal di schiena, alla base del pene e al testicolo;
• L’eiaculazione fa male;
• Sangue nelle urine o nel liquido eiaculatorio (rara);
• Può essere accompagnata da cistite;
• Febbre bassa;

Lesioni

Sembrerà strana ma anche il pene, come qualsiasi altra parte del corpo, può subire delle lesioni e delle fratture che provocano come effetto immediato delle fitte insopportabili.
questo tipo di danni al pene si possono verificare:

1. in seguito ad un incidente d’auto,
2. in seguito ad ustioni,
3. in seguito a rapporti sessuali particolarmente ‘animati’,
4. dopo aver indossato un anello intorno il pene per prolungare l’erezione,
5. durante un rapporto orale (i denti o un piercing possono causare dolore da sfregamento),
6. in seguito ad inserimento di attraverso l’uretra (in questo caso il dolore si sente anche al tatto).

Rottura del frenulo

La rottura del frenulo, lembo di pelle che unisce il pene al prepuzio, può essere totale o parziale. Si può verificare durante i rapporti sessuali e provoca dolore e sanguinamento.

Fimosi e parafimosi

La fimosi è una patologia tipica dei maschi non circoncisi per cui il prepuzio è troppo stretto e non può allontanarsi dal glande. Probabilmente è la causa principale del dolore al pene nei bambini.

Quando il prepuzio tira indietro il glande che non riesce a tornare alla posizione originale e rimane scoperto, si ha una parafimosi. La parafimosi è un’emergenza perché può impedisce di urinare e può causare la morte del tessuto del pene.

Tumore

Il cancro del pene causa dolore al glande, per fortuna questa patologia è rara.

 

Dolore nel pene eretto

Malattia della Peyronie

Il Sintomo più caratteristico nella malattia di Peyronie, è il dolore al pene durante l’erezione. In realtà tende ad alleviarsi col passare del tempo ma rimane la difficoltà per l’uomo a raggiungere l’erezione.

Erezioni durante il sonno

Le erezioni notturne sono un fenomeno normale, ma alcuni uomini sono affetti da una patologia chiamata “malattia del sonno legata a erezioni dolorose”, che si verificano durante la fase REM. Questo disturbo causa dolorosi indurimenti del pene che svegliano l’uomo frequentemente, fino a compromettere la sua qualità di vita.
E’ una patologia rara che inizia dopo i 40 anni e, con l’avanzare dell’età, i sintomi peggiorano progressivamente. Il disturbo erettile doloroso si cura con un farmaco antidepressivo.

Comments (2)

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00