Eiaculazione Precoce: che percezione ne hanno le donne?

Per molto tempo l’Eiaculazione Precoce è stata un tabù: se ne parlava pochissimo a livello popolare e la comunità scientifica non se ne occupava in modo approfondito.

Soltanto dagli anni ’80 sono stati compiuti progressi nella comprensione e nel trattamento di questa disfunzione sessuale. Al riguardo sono stati condotti e pubblicati molti studi epidemiologici su soggetti affetti da eiaculazione precoce e disfunzione erettile.

Eiaculazione Precoce che percezione ne hanno le donneMa l’attenzione di tutti è stata rivolta soltanto al paziente e mai alla partner o alle ripercussioni del problema sulla coppia.

Solo nel 2011 uno studio ha cercato di analizzare il comportamento e le reazioni di donne con partner affetti da eiaculazione precoce e le ripercussioni sulla loro vita a due.

Lo studio, di D. Delavierre, E. Poisson, è stato condotto su 137 pazienti maschi, di età compresa tra 24 e 80 anni e le relative 137 partner femminili. A tutti è stato somministrato uno specifico questionario sulla vita sessuale (ISL). [1]

Il questionario ISL è composto da 11 domande riguardanti la vita sessuale dei partner nelle ultime quattro settimane, divise in gruppi di argomenti: desiderio, soddisfazione nella vita sessuale, livello di soddisfazione nella vita.

Considerazioni sui risultati

Riguardo al comportamento delle partner è interessante notare che il 43% degli uomini ha riferito che la loro partner li aveva incoraggiati a consultare un professionista per la Eiaculazione Precoce, mentre il 3% ha ammesso che la partner aveva cercato di demotivarli.

I risultati del questionario rivelano un dato interessante rispetto alla percezione che Lui e Lei hanno dell’Eiaculazione Precoce. Considerando che:

  • il 30 % delle partner ha detto di essere abbastanza o molto insoddisfatta della vita sessuale di coppia, contro il 54% di donne, che erano invece abbastanza o molto soddisfatte
  • solamente il 16% si sono dichiarate molto o mediamente insoddisfatte della loro vita

Sembra evidente che il vissuto delle mogli/compagne di uomini con Eiaculazione Precoce è piuttosto diverso da quello percepito dal partner.

L’uomo avverte in maniera molto più forte rispetto alle donne sentimenti come delusione, fastidio, senso di frustrazione o rassegnazione. In effetti il problema dell’eiaculazione precoce è prevalentemente maschile e scalfisce a volte prepotentemente l’autostima dell’uomo.

Ma è anche evidente che può essere risolto in modo più veloce e soprattutto tranquillo con la collaborazione della partner, che dunque non può essere esclusa dal coinvolgimento nel trattamento.

 

Cerchi un rimedio naturale contro l’Eiaculazione Precoce? Sei nel posto giusto!

 

Altri studi condotti sull’Eiaculazione Precoce e le donne

Abbiamo accennato al fatto che per molto tempo l’Eiaculazione Precoce è stata un tabù, un problema o un disagio tutto maschile difficile da accettare con se stessi e di cui non parlare nè con il medico nè con la partner.

Dagli anni ’80 i riflettori della scienza medica hanno iniziato ad occuparsi anche di questo disturbo, a quanto pare sempre più diffuso, ma l’attenzione di tutti è stata rivolta soltanto al paziente che soffre di Eiaculazione Precoce e mai alla partner o alle ripercussioni del problema sulla coppia.

Soltanto recentemente statistiche, ricerche e il mondo del web hanno iniziato ad analizzare anche il comportamento e le reazioni di donne con partner affetti da eiaculazione precoce e le ripercussioni sulla loro vita a due.

Alcuni studi (Females, Fisher et al. [1]Cayan et al. [2]) hanno evidenziato che molti aspetti della vita sessuale delle partner si sono modificati dopo il verificarsi della Eiaculazione Precoce nel partner: riduzione della frequenza di attività sessuale e un’alterazione di vari aspetti come eccitazione, lubrificazione, orgasmo e soddisfazione, ma non l’aspetto del desiderio. Ma le percentuali che confermerebbero questi dati non sono altissime come si potrebbe immaginare.

Nello studio di Colson [3], su partner di soggetti con Eiaculazione Precoce o altra disfunzione erettile , il 74% ha riferito di non esserne stata colpita e l’85% di essere rimasta abbastanza o molto soddisfatta della vita sessuale di coppia, nonostante la DE.

Sempre da questo studio è emerso che per quasi la totalità delle partner di uomini con Eiaculazione precoce o altra disfunzione erettile, il problema è semplicemente

un evento normale e naturale che può capitare a qualsiasi uomo un giorno o l’altro.

Il 92% rassicurava il proprio partner, il 78% cercava di stimolarlo e il 60% lo esortava a proseguire l’attività sessuale in altro modo. Solo il 24% di queste donne si sentivano frustrate.

Carroll et al. [4] hanno dimostrato che durante il rapporto sessuale il 60% delle donne contro il 37% preferiva i preliminari alla penetrazione e Gérardin [5] ha rilevato che il 65% delle donne considera la penetrazione importante ma non essenziale.

Conclusioni

In generale queste ricerche relativizzano l’impatto che l’Eiaculazione Precoce ha sulla coppia e soprattutto gli effetti che il problema ha sull’uomo e sulla donna.

Mentre la maggior parte degli uomini che soffrono di Eiaculazione precoce provano sentimenti come la frustrazione e la rassegnazione, delle partner di uomini con EP solo il 50% dichiarano di provare gli stessi sentimenti o di sentirsi contrariate e deluse.

Circa la metà rimane comunque soddisfatta della propria vita sessuale. Questo perchè probabilmente la donna in campo sessuale va al di là della sola penetrazione!? La vita sessuale dal punto di vista femminile non si limita ad una erezione di buona qualità o ad una penetrazione lunga e pertanto ripristinare la funzione erettile o ripristinare un rapporto sessuale soddisfacente con la propria partner sono due obiettivi diversi .

Inoltre i dati rivelano che l’atteggiamento della donna può essere decisivo nel trattamento di questa disfunzione sessuale: può essere uno stimolo per la guarigione, un supporto, o anche un ostacolo talmente pesante da far aumentare l’entità dell’eiaculazione precoce del partner.

 

Cerchi un rimedio naturale contro l’Eiaculazione Precoce? Sei nel posto giusto!

 

Bibliografia

[1] Fisher W.A., Rosen R.C., Eardley I., Sand M., Goldstein I. Sexual experience of female partners of men with erectile dysfunction: the female experience of men’s attitudes to life events and sexuality (FEMALES) study. J Sex Med 2005;2:675-684.
[2] Cayan S., Bozlu M., Canpolat B., Akbay E. The assessment of sexual functions in women with male partners complaining of erectile dysfunction: does treatment of male sexual dysfunction improve female partner’s sexual functions?. J Sex Marital Ther 2004;30:333-341.
[3] Colson M.-H. Les femmes face à la dysfonction érectile : problème d’homme, regards de femme. Prog Urol 2005;15:710-716.
[4] Carroll J.L., Bagley D.H. Evaluation of sexual satisfaction in partners of men experiencing erectile failure. J Sex Marital Ther 1990;16:70-78.
[5] Gérardin M. Troubles de l’érection : le vécu des femmes. Mémoire en vue de l’obtention du diplôme inter-universitaire de sexologie. Juin 2006. Marseille.

Lascia un commento

avatar
Non ci sono prodotti