Ginseng: secondo la scienza è meglio del Viagra!

Il Ginseng potrebbe essere usato come un’ alternativa al Viagra per sconfiggere l’impotenza. Questi i risultati di uno studio condotto in Sud Corea presso l‘Università di Yonsei e pubblicato sul Journal of Impotence Research.

 

Le proprietà del Panax Ginseng

ginsengL’uso tradizionale del Ginseng è quello di superare la debolezza generale e fornire energia supplementare. La pianta di Ginseng finora è stata usata soprattutto per migliorare lo stato di salute generale delle persone, uomini e donne e come tonico negli stati di affaticamento psicofisico. Il Ginseng è un noto vasodilatatore, che migliora l’afflusso del sangue e la circolazione.

La medicina cinese, però, ne riconosce il valore di potente afrodisiaco da molto tempo. Per aumentare le prestazioni atletiche, inoltre, Panax Ginseng è spesso aggiunto alle bevande sportive, pertanto non è una sorpresa che sia diventato uno stimolante molto popolare delle prestazioni sessuali in quanto promuove la produzione di stamina.

 

Lo Studio sulle proprietà del Ginseng nel trattamento dell’impotenza

Il Ginseng viene usato da millenni nell’Estremo Oriente per migliorare lo stato di salute generale. Sebbene ci siano già studi precedenti a suggerire che può essere d’aiuto contro l’impotenza, questi erano stati condotti solo su topi

Lo studio sudcoreano, firmata dal Yonsei University College of Medicine a Seul, in Corea del Sud invece, è stato condotto su più di cento uomini e ha scoperto dimostrato dei miglioramenti tra gli uomini che hanno assunto la pianta per alcune settimane.

Le capacità del Ginseng sarebbero state testate su 119 uomini con problemi erettili, paragonando un gruppo trattato a ginseng a un altro gruppo di controllo trattato con sostanze placebo. Al primo gruppo  sono state somministrate bacche di Ginseng coreano quattro volte al giorno per 2 mesi.

Sui pazienti, che presentavano problemi di impotenza da lievi a moderati, sono stati notati miglioramenti significativi, specie rispetto al gruppo di volontari ai quali erano invece state somministrate pastiglie di placebo. A confermare i benefici del ginseng sarebbero anche gli esiti degli esami sui livelli ormonali e di lipidi nel sangue di tutti coloro che si sono sottoposti allo studio: per nessuno sono stati evidenziati effetti collaterali.

 

Conclusioni: il Ginseng potrebbe sostituire i farmaci nel trattamento delle disfunzioni erettili

La conclusione è stata che questo trattamento naturale aiuterebbe la vita sessuale maschile e risolverebbe parzialmente i problemi erettili di cui soffrono molti uomini (in Italia si calcola uno su 8). Non solo, ma le modalità di assunzione favorirebbero anche psicologicamente la situazione, trattandosi di rimedio continuativo e non sporadico, e non comporterebbero gli effetti collaterali dei molti farmaci attualmente in circolazione. In particolare il miglioramento delle performance sarebbe da imputarsi al rilascio di ossido nitrico dalle cellule endoteliali dei corpi cavernosi, che favorirebbe a sua volta la vasodilatazione e dunque l’erezione.

Da qui le conclusioni degli scienziati dell’Università di Seul: “Il Ginseng coreano migliora tutti gli ambiti della funzione sessuale. Può essere usato come alternativa ai farmaci per migliorare la vita sessuale maschile”.

Se fosse un grado di sostituire o migliorare gli effetti di Viagra, Cialis e Levitra, si tratterebbe di una vera piccola rivoluzione, anche perchè le pastiglie in circolazione non riescono a far ottenere i risultati sperati nel 30% delle persone che le assumono.

 

Qualche dubbio

Qualche dubbio, tra gli esperti del settore, resta, soprattutto relativo all’uso del ginseng come unica “terapia” alla disfuzione erettile. Se il ginseng rosso, infatti, è un noto vasodilatatore, che migliora l’afflusso del sangue e la circolazione, i problemi di erezione possono essere causati anche da altri fattori, come nel caso di problemi ai testicoli.

E’ comunque sconsigliato a chi soffre di problemi di insonnia grave, ipertensione e in chi assume anticoagulanti o cortisone, oltre che nelle donne in gravidanza e nei bambini.

 

Il Ginseng in Sensovit, Afrodisiaco naturale

La nostra azienda ha sempre creduto nelle proprietà del ginseng non solo come tonico energizzante ma anche come efficace aiuto nei disturbi della sfera sessuale. Per questo ne ha potenziato le proprietà in sinergia con altri noti afrodisiaci naturali come la Maca, la muira Puama e la Damiana creando Sensovit.

 

Prova l’efficacia del Ginseng in sinergia con altri preziosi elementi!

SINGOLA-CONFEZIONE 3-SENSOVIT 6-SENSOVIT

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by