fbpx

Il rischio di cistite aumenta durante l’estate: cause e consigli

La cistite è uno dei problemi intimi più diffusi nel mondo femminile. Ricerche recenti evidenziano che circa il 30% delle donne ne ha sofferto almeno una volta nella vita e che, addirittura, 1 donna su 4 ha avuto più episodi di cistite in uno stesso anno.

prevenire la cistite estiva

La cistite è un’infiammazione delle basse vie urinarie scatenata da batteri che si insediano nella vescica; possono arrivarvi sia per via interna, attraverso l’intestino, che per via esterna, attraverso la vulva.

Ma l’infezione batterica è solo uno dei fattori che possono scatenare il fastidioso problema intimo. Le cause e i fattori di rischio della cistite possono essere anche altri.

Sapevi ad esempio che durante l’estate il rischio di cistite aumenta? Vediamo i fattori che rendono questa stagione “a rischio” .

 

Cistite, perchè è più frequente in estate?

Le motivazioni per cui la cistite è più frequente durante l’estate sono diverse, ma possiamo dire che tre sono le cause principali.

  1. Le temperature calde
  2. La disidratazione
  3. L’acqua del mare, della piscina o del lago
  4. La sabbia
  5. Il costume da bagno umido
  6. L’aumento dell’attività sessuale
  7. Le abitudini alimentari estive

1. Il caldo

Le temperature in estate sono più alte e il indebolisce le difese immunitarie favorendo l’aggressione batterica.

2. La disidratazione

Proprio per via delle temperature più elevate, sudiamo di più e se non riusciamo a consumare il giusto quantitativo di acqua, l’organismo può disidratarsi. La disidratazione può provocare una maggiore concentrazione delle urine i cui costituenti sono irritanti per le mucose. L’urina infatti, deve essere adeguatamente diluita per mantenere la vescica libera e per impedire che diventi il ​​terreno fertile perfetto per le infezioni batteriche.

Inoltre, i livelli di liquidi influenzano direttamente anche il movimento dei rifiuti attraverso l’intestino. Questo potrebbe sicuramente renderti più suscettibile alle infezioni perché l’intestino e una delle principali vie di infezione della vescica.

3. L’acqua di mare, lago o piscina.

Al mare o al lago, tutti durante l’estate abbiamo il desiderio di un bel bagno rinfrescante. Ma queste acque possono contenere batteri che facilmente risalgono verso la vescica attraverso la vulva.

Anche l’acqua della piscina, che notoriamente è più pulita dell’acqua del mare o del lago, può renderci più inclini alla cistite. Le sostanze chimiche che inevitabilmente vengono diluite in una piscina, possono essere aggressive per l’ambiente intimo.

4. La sabbia

La sabbia che penetra nelle parti intime attraverso il costume da bagno può agevolare le infezioni, a causa della presenza di germi.

5. Un costume da bagno umido

L’aumento della temperatura fa aumentare la sudorazione e l’umidità soprattutto in alcune aree del corpo come le zone intime.  L’umidità è l’habitat perfetto dei batteri. Indossare un costume bagnato a lungo potrebbe sviluppare un ambiente caldo e umido che facilita la proliferazione di batteri responsabili di oltre l’80% dei casi di cistite.

6. L’aumento dell’attività sessuale

L’estate è spesso un momento per rilassarsi e godersi un po’ di meritato relax con i propri cari e il proprio partner. E’un fatto accertato che l’attività sessuale aumenta durante l’estate e le vacanze. Soprattutto nelle donne predisposte, una maggiore frequenza di rapporti sessuali può incoraggiare il passaggio dei batteri dall’area genitale alla vescica, con conseguente insorgenza di infiammazioni.

Perché allora non abbiamo un’infezione dopo ogni rapporto sessuale (anche se in realtà la cistite post-coitale è un evento molto frequente)? Il batterio una volta che è entrato attraverso la vulva deve aderire alle pareti vaginali e causare l’infezione. Nella maggior parte dei casi però i patogeni non hanno il tempo di penetrare e causare l’infezione perché la minzione, che può verificarsi entro un lasso di tempo relativamente breve dopo il rapporto, favorisce la fuoriuscita di questi batteri.

7. Le abitudini alimentari estive

Mentre i cocktail dolci zuccherati sono allettanti quando splende il sole, lo zucchero è purtroppo uno dei principali colpevoli che rischiano di sconvolgere l’equilibrio dei batteri. Anche i cibi o le bevande pro-infiammatori sono quelli da tenere d’occhio se sei incline all’irritazione, quindi limita l’assunzione di caffeina, alcol, bevande gassate, carne o molti alimenti trasformati.

gel lubrificante intimo

Kendra gel lubrificante e protettivo

Applicato localmente ostacolare la cistite.  Unisce la corretta lubrificazione alla protezione da batteri indesiderati.Utile sia in fase preventiva, che in fase acuta e nel mantenimento.

 

Prevenire la cistite: consigli utili

I batteri sono solo uno dei tanti fattori che concorrono a scatenare la cistite. Se combattiamo esclusivamente i batteri, senza agire sugli altri fattori di rischio, questi prima o poi torneranno a darci fastidio.

Ecco alcune regole preziose che è importante seguire per la prevenzione delle infezioni urinarie, soprattutto nei soggetti maggiormente predisposti:

  • bere almeno 2 litri di acqua nell’arco della giornata;
  • evitare cibi e bevande che possano irritare l’intestino;
  • includere una varietà di frutta e verdura, ricca di nutrienti e di fibre, entrambi protettivi contro le infezioni ricorrenti;
  • non trattenere l’urina quando avverti lo stimolo, cercando di farla più velocemente possibile;
  • cercare di fare pipì dopo un rapporto sessuale;
  • utilizzare una biancheria intima di fibre naturali;
  • cambiare il costume dopo il bagno e farsi una doccia quanto prima;
  • per l’igiene intima scegliere detergenti naturali e non aggressivi;
  • prevenire gli attacchi batterici dall’interno e dall’esterno applicando localmente un gel lubrificante protettivo e lubrificante e assumendo integratori antinfiammatori delle vie urinarie.

A proposito di questo ultimo punto, possiamo consigliarti un ottimo trattamento contro la cistite utile sia come prevenzione che in fase acuta per alleviarne i fastidi. Un kit di 2 prodotti che trovi in farmacia o in vendita nello shop online della Wellvit.

L’azione combinata di Kendra gel lubrificante e protettivo insieme a Noflovit, antinfiammatorio naturale delle vie urinarie, aiuta a contrastare la cistite agendo su due fronti:

  • dall’esterno, attraverso l’applicazione locale
  • dall’interno, con l’assunzione di sostanze naturali dall’azione antinfiammatoria specifica per le vie urinarie.

Il kit contro la cistite, inoltre, può essere un prezioso alleato

  • in fase preventiva, per impedire ai batteri di attecchire
  • in fase acuta, per alleviare i sintomi della cistite come bruciore, arrossamento, prurito, minzione frequente
  • in fase di mantenimento, per aiutare a mantenere sotto controllo la situazione e ad evitare le recidive.

 

    Applicazione locale del gel lubrificante e protettivo

Applicato localmente, Kendra gel impedisce ai batteri di attaccare la delicata zona vulvare e di risalire in vescica scatenando la cistite, risultando una scelta promettente nella prevenzione delle cistiti.

E’ utile anche in fase acuta per alleviare i fastidi della cistite. Può contribuire a favorire la ristrutturazione superficiale delle mucose danneggiate dall’infezione o da fenomeni infiammatori cronici, garantendo così una maggiore protezione da successivi insulti batterici.

 

    Assunzione dell’antinfiammatorio delle vie urinarie

Noflovit è un rimedio fitoterapico in grado di agire in maniera diretta come antinfiammatorio, antibatterico e depurativo delle vie urinarie.

I principi attivi presenti in ogni compressa hanno azione antinfiammatoria e agiscono in particolare sulle infezioni alle vie urinarie. Noflovit inoltre è  in grado di agire in maniera diretta come antibatterico.

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

Carrello vuoto

SUBITO IL 10%

DI SCONTO!

   - 10%

Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00