fbpx

Impotenza – Ecco i rimedi naturali

L’ impotenza (o disfunzione erettile) può colpire qualsiasi uomo in qualunque momento della vita. Nella maggior parte dei casi è procurata da stress, affaticamento, sovrappeso e di rado ha origine da una vera e propria patologia.

Il meccanismo dell’erezione

Impotenza rimedi naturaliIl meccanismo dell’erezione coinvolge non solo fattori fisici ma anche psicologici che permettono sia la realizzazione dell’erezione che il mantenimento della stessa.

L’erezione ha inizio da un’eccitazione mentale che può scaturire per effetto di uno o più dei cinque sensi (vista, tatto, ecc) In seguito a questa eccitazione sessuale aumenta il flusso sanguigno verso il pene e le arterie si espandono per sostenere questa maggiore circolazione del sangue. Allo stesso tempo, le valvole delle vene si chiudono in modo da non far defluire il sangue e mantenere l’erezione nel tempo.

 

Le cause dell’impotenza

Quando si soffre di impotenza (o disfunzione erettile), qualcosa in questo complesso meccanismo non funziona come dovrebbe, quindi non si ha erezione o non si riesce a mantenerla.

Le cause che portano all’impotenza possono essere tantissime; vediamo le più frequenti:

  • Cause psicologiche: stress, problemi economici, problemi familiari, sensazione di inadeguatezza possono condurre a seri problemi di erezione.
  • Cause vascolari: a volte il problema dell’impotenza è scaturito dalle valvole venose all’interno del pene le quali dovrebbero chiudersi per mantenere l’afflusso di sangue (e quindi l’erezione), ma non lo fanno nel modo giusto.
  • Problemi alle arterie: ostruzioni nelle arterie possono impedire al sangue di circolare nel modo giusto all’interno del pene o in direzione di esso, e quindi non far avvenire l’erezione.
    L’impotenza può essere causata anche da problemi all’apparato nervoso sia a livello celebrale che spinale o ancora a livello dei nervi del pene e da problemi degenerativi quando i tessuti fibrosi del pene si induriscono e calcificano fino a non poter permettere l’erezione.
  • Cause ormonali: come abbiamo già spiegato, l’erezione è un processo complesso che mette in moto molti aspetti del fisico umano, tra cui anche quelli ormonali. Spesso i problemi di impotenza, accompagnati anche da mancanza di desiderio, quindi di libido (quella che volgarmente chiamiamo pulsione sessuale), sono causati da squilibri ormonali. Solitamente ci si trova di fronte alla produzione di un eccesso di prolattina (ormone che ha la funzione di inibire la libido), oppure ad una limitata produzione di testosterone (ormone che stimola la pulsione sessuale).
  • Altre patologie o uso di farmaci: in alcuni casi la difficoltà ad avere e/o mantenere l’erezione, può essere il sintomo di altre patologie e disturbi: una prostatite, l’ipertrofia prostatica benigna, ad esempio, possono manifestarsi anche con disfunzione erettile. In questi casi è bene rivolgersi ad uno specialista che saprà individuare la terapia farmacologica o naturale specifica contro i problemi prostatici. Anche alcuni farmaci possono indurre impotenza: i diuretici, gli antipertensivi, i fibrati, gli antipsicotici, gli antidepressivi, i corticosteroidi, gli anti H2 (o antagonisti dei recettori H2 dell’istamina), gli anticonvulsivanti, gli antistaminici, gli anti-androgeni e i chemioterapici citotossici.
  • Cause anatomiche: in rari casi, l”impotenza è dovuta a fattori anatomici, quando cioè è la conseguenza di un’alterazione anatomica del pene. La più nota e importante causa anatomica di impotenza è la malattia di Peyronie.

 

Rimedi naturali contro l’impotenza

Abbiamo parlato delle cause più frequenti dell’impotenza (o disfunzione erettile), sottolineando che nella maggior parte dei casi il problema è riconducibile a fattori vascolari, psicologici e a bassi livelli di testosterone, solo raramente a fattori organici o patologici (che necessitano di interventi più specifici).

Per questo l’impotenza può essere spesso trattata con specifici rimedi naturali. La natura ci offre tantissimi rimedi per molte patologie, tra cui anche quelle legate all’erezione. Tra i tanti fitoelementi che possono essere utili ricordiamo:

  • IN CASO DI PROBLEMATICHE DOVUTE A FATTORI VASCOLARI E/O PSICOLOGICI certamente le cosiddette piante afrodisiache sono i principali rimedi naturali contro l’impotenza: Maca Peruviana, la Muira Puama, la Damiana, il Ginseng ,il Ginkgo Biloba, la Vitis vinifera;
  • IN CASO DI DIFFICOLTA’ ERETTILI DOVUTE A BASSI LIVELLI DI TESTOSTERONE il Fieno greco, la L-Arginina ed altre sostanze naturali che stimolano l’organismo a produrre l’ormone maschile.

 

Scopri come rafforzare e prolungare l’erezione sfruttando l’azione benefica degli integratori. Scegli quello più adatto a te a seconda della causa del tuo problema:

Sensovit Stimolante Sessuale Tesvit Stimolatore Testosterone

 

Rimedi naturali contro l’impotenza

La Maca Peruviana: potente afrodisiaco naturale

La Maca Peruviana, conosciuta anche come Ginseng Peruviano, è una radice dell’America Latina. Fin dall’antichità è stata utilizzata per dare vigore e resistenza ai soldati prossimi alla battaglia. Questa radice può essere efficace sia per aumentare il desiderio sessuale che per migliorare la tonicità del pene. La Maca, infatti, ha proprietà vasodilatatrici e aiuta a mantenere l’erezione più a lungo. Inoltre gli alcaloidi che la compongono vano a stimolare la produzione di testosterone agendo su ipofisi e ipotalamo, con conseguente aumento di desiderio sessuale. Il tubero non è efficace soltanto nella cura dell’impotenza sessuale maschile, ma si rivela efficace anche come stimolante per la donna: aumenta il desiderio e riduce i dolori tipici del ciclo mestruale.

La Muira Puama: albero della potenza

La Muira Puama, conosciuta anche come “albero della potenza” è originaria del sud America. Come la Maca, anche la Muira è impiegata fin da tempi remoti per combattere impotenza, aumentare la libido e migliorare le prestazioni sessuali. La Muira è anche un ottimo antistress, proprietà che porta benefici sul sistema nervoso centrale, aspetto importantissimo nella lotta all’impotenza e al calo della libido. Secondo alcuni studi effettuati in Francia la Muira Puama è un ottimo coaudivante contro la disfunzione erettile (impotenza) e il calo della libido.

La Damiana: pianta afrodisiaca

La Damiana è un albero arriva dall’America Centrale e dalle Indie occidentali; già ai tempi dei Maya era conosciuta per le sue proprietà afrodisiache. La Damiana, infatti, è impiegata per aumentare la libido, stimolare l’erezione ed è ottima per contrastare la frigidità femminile. La sua efficacia è potenziata se assunta insieme alla Muira Puama e alla Maca. E’ particolarmente indicata quando la causa dell’impotenza deriva da stress e nervosismo.

Il Ginkgo biloba e Il Ginseng (Panax Ginseng)

Il Ginkgo Biloba possiede spiccate attività biologiche: attività antiossidante, protettore endoteliale, migliora gli scambi di ossigeno tra sangue e tessuti, attività rilassante sulla muscolatura liscia dei copri cavernosi , rilassamento endotelio-dipendente della parete arteriosa. Ha trovato riscontri positivi in letteratura scientifica anche come integratore alimentare per i soggetti con disfunzione erettile provocata da terapia con antidepressivi, inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI).

Il Panax ginseng ha un’azione stimolante e corroborante, migliora la performance psco-fisica dell’individuo attraverso stimoli di tipo neuro-endocrino. Migliora il tempo di reazione, l’attenzione e la sensazione di benessere e riduce la sensazione di stanchezza. In associazione con estratti di Ginkgo biloba, migliora la sintesi di serotonina, con effetti tonici e antidepressivi, aumenta il rilassamento dei vasi arteriosi del corpo cavernoso per rilascio del NO (Ossido nitrico).

Il Fieno greco: stimola il testosterone

Il Fieno greco è sicuro e naturale e aiuta ad aumentare la forza, la resistenza, la vitalità e aumenta il rilascio dell’insulina utile per l’aumento muscolare. Il fieno greco ha anche proprietà e potere antiossidante che assicurano che i radicali liberi siano tenuti sotto controllo in modo da far lavorare più efficacemente il corpo.

La L-Arginina

Possiede un aspiccata attività vasodilatatoria a carico delle arterie: l’azione è garantita dalla capacità di questo amminoacido di stimolare la produzione di ossido nitrico che è un vasodilatatore delle coronarie. Ha proprietà antiossidanti ed immunostimolanti ed è anche un detossinante: questa attività è importante perlopiù negli sportivi o in coloro che svolgono una attività lavorativa fisicamente impegnativa. Infine l’arginina è una delle molecole essenziali per la sintesi degli altri amminoacidi ed è indispensabile anche a reintegrare le riserve energetiche di zucchero nel sangue dopo un intenso lavoro fisico.

Altre sostanze naturali utili per aumentare il Testosterone

Lo Zinco contribuisce al mantenimento di livelli normali di testosterone nel sangue e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

La Vitamina D3, favorisce la crescita muscolare, la forza e la massa e giocano un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine.

La Vitamina B6 contribuisce alla regolazione dell’attività ormonale.

L’Acido Aspartico è un regolatore di amminoacidi che aiuta nella produzione ormonale inclusa quella della luteina. Questa stimola la produzione di testosterone a aiuta la costruzione della massa magra aumentando forza e resistenza.

 

Scopri di più sull’efficacia di questi preziosi elementi in sinergia fra loro!

Sensovit Stimolante Sessuale Tesvit Stimolatore Testosterone

 
 
 
 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

Carrello vuoto

SUBITO IL 10%

DI SCONTO!

   - 10%

Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00