Integratori per dimagrire in menopausa

La menopausa è una fase fisiologica che molte donne temono per i suoi sintomi spesso molto fastidiosi e per i cambiamenti che porta con sè, sia a livello psicologico che fisico: improvvise vampate di calore, sudorazione, insonnia, sbalzi d’umore, depressione e non per ultimo l’aumento di peso.

E’ facile registrare un aumento di peso in menopausa ma è difficile da smaltire, in quanto si verifica un aumento della massa grassa e di contro una diminuzione di quella muscolare.

Ma non c’è da disperare: grazie a piccoli accorgimenti e con il supplemento di alcuni integratori per dimagrire in menopausa, è possibile tenerlo sotto controllo.

integratori per dimagrire in menopausa

Perchè si ingrassa in menopausa?

Durante la menopausa la donna subisce dei cambiamenti fisiologici che possono causare un aumento del peso e maggiore difficolatà a perdere i chili di troppo.

♦ AUMENTO DELL’APPETITO E RITENZIONE IDRICA PER LA RIDUZIONE ORMONALE

La progressiva scomparsa degli ormoni (estrogeni e progesterone) rendono le donne più soggette ad ingrassare soprattutto sul girovita.

Poichè le ovaie producono meno estrogeni, l’organismo cerca di prenderne dalle cellule adipose che possono produrre estrogeni. In questo modo, però, il corpo lavora di più a convertire le calorie in grasso per aumentare i livelli di estrogeni. E poichè le cellule adipose non bruciano calorie, si aumenta di peso. La diminuzione del tasso di estrogeni, inoltre, fa aumentare l’appetito e fa sentire il bisogno di assumere alimenti più dolci e golosi.

Anche la riduzione di progesterone può portare un aumento del peso e ritenzione idrica.

♦ RALLENTAMENTO DEL METABOLISMO

Il testosterone, ormone che aiuta il corpo a creare massa muscolare magra e ad accelerare il metabolismo, quindi a bruciare più calorie. In menopausa i livelli di testosterone diminuiscono con conseguente perdita di muscolo e un metabolismo molto più lento. Più basso è il metabolismo e più lentamente il corpo brucia calorie.

♦ CAMBIAMENTI FISICI

In menopausa il grasso si distribuisce diveramente: mentre prima della menopausa è prevalentemente sottocutaneo e più facile da mobilizzare, dopo la menopausa diventa grasso viscerale, localizzato soprattutto nell’addome e più difficile da smaltire.

Stile di vita ed integratori per dimagrire in menopausa

Come il corpo cambia, anche lo stile di vita dovrà subire alcuni cambiamenti. Ecco alcuni consigli ed integratori per dimagrire in menopausa.

1. Cambiamenti nello stile di vita

Alimentazione

Durante è bene seguire una dieta ricca di frutta e verdura e ridurre le quantità di cibo assunto durante.  Se possibile, sostituite i carboidrati raffinati con quelli integrali più ricchi di fibre. Il beneficio è duplice: danno un senso di sazietà, aiutano a mantenere regolari le funzioni intestinali.

Assumete il giusto numero di proteine con alimenti magri come il pesce o la soia.

Non eliminare i formaggi che sono ricchi di calcio, indispensabile per contrastare l’osteoporosi, ma preferire quelli a basso contenuto di grassi.

Eliminate gli zuccheri raffinati o i dolcificanti artificiali, sostituendoli con quello di canna o con del miele.

Consumate cibi ricchi di vitamina B, come banane, lenticchie, patate, tonno: aiutano a combattere il gonfiore e l’aumento di peso in seguito alla ritenzione idrica. o

Evitare alcool ricco di calorie o di bibite zuccherate. Assumere invece molti liquidi durante la giornata: acqua e te verde aiuteno ad eliminare le impurità dall’ organismo.

Esercizio fisico per aumentare il metabolismo

L’’esercizio fisico è fondamentale!  Aumenta il metabolismo e favorisce la formazione della massa muscolare, oltre a migliorare la circolazione. Non importa quale attività, l’importante è che sia fatta in modo costante e moderato.

2. Integratori per dimagrire in menopausa

Insieme ad una corretta alimentazione all’attività fisica, alcuni integratori possono essere dei supplementi alimentari molto utili non solo per contrastare vampate e sudorazione ma anche per contrastare l’aumento del peso.

Fitormoni

Abbiamo già detto che la progressiva riduzione della produzione di ormoni, può causare anche un aumento del peso.  I trattamenti con fitormoni possono essere di aiuto. Alcune piante contengono principi attivi ad azione simil-ormonale e possono essere utilizzate nel trattamento dei disturbi della menopausa, non solo vampate di calore e sudorazione, ma anchela tendenza a ingrassare.

Rispetto alla terapia ormonale sostitutiva, non presentano gravi controindicazioni e possono essere assunti anche in maniera preventiva.

Fra le piante ad azione simil estrogenica ricordiamo, il Trifoglio Rosso, pianta ricca di fitoestrogeni e la Dioscorea, pianta dall’azione simile a quella del progesterone.

Erbe e piante

Altre piante hanno una azione specifica nel controllo del peso corporeo. La Garcinia limita l’immagazzinamento di calorie sotto forma di grassi di deposito che sono i principali responsabili dell’aumento del peso corporeo. Il Guaranà aiuta l’organismo a bruciare i grassi depositati soprattutto nel tessuto adiposo sottocutaneo.

Prova gli effetti benefici di queste piante in un unico integratore per il controllo del peso in menopausa e non solo!

kearvit-singola-confezione kearvit-3-confezioni kendra-6-confezioni

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.