Migliori integratori per lei 100% naturali

Soffri i fastidi della menopausa? Cerchi dei prodotti naturali perchè non vuoi ricorrere ai farmaci? Non perderti questo articolo sui migliori integratori per lei, pensati e formulati appositamente per le esigenze della donna in menopausa.

integratori per lei

Durante il periodo della perimenopausa e della menopausa il corpo della donna subisce dei cambiamenti sia a livello fisiologico che psicologico dovuti alla graduale diminuzione degli ormoni.  L’organismo perde pian piano la capacità di produrre le necessarie quantità di ormoni chiave, come gli estrogeni e il progesterone, creando uno sbilanciamento del rapporto tra gli stessi. Dovendo cercare una nuovo equilibrio, il corpo innesca una serie di reazioni conosciuti come sintomi della menopausa: vampate di calore, sudorazione improvvisa, irritabilità, grasso che si accumula prevalentemente nel girovita, pelle che diventa dpiù sensibile e delicata, secchezza vaginale, maggior predisposizione alle infezioni vaginali e urinarie, calo del desiderio sessuale.

Quando le conseguenze di questo scompenso ormonale diventano gravi ed invalidanti, si può ricorrere ad una terapia ormonale sostitutiva, ma in condizioni normali o quando i sintomi si manifestano con una entità più leggera (anche se pur sempre fastidiosa), è possibile optare per integratori alimentari che sfruttano i benefici di principi attivi naturali, come i fitoestrogeni per il trattamento dei sintomi della menopausa.

Considerando i rischi e le controindicazioni legati all’utilizzo della terapia ormonale sostitutiva (TOS), oggi molte donne non vogliono o non possono ricorrere a cure farmacologiche ma preferiscono trattamenti naturali più dolce. Esistono degli integratori per lei a base di fitormoni ed altri estratti vegetali che possono sostenere la donna contro i sintomi che caratterizzano la menopausa.

 

Ma cosa sono i fitormoni? Dove si trovano?

 

Trifoglio rosso e Dioscorea, preziosi alleati della donna in menopausa

I fitormoni sono composti vegetali che possono aiutare, in modo naturale, a combattere i disturbi della menopausa. Si tratta infatti di sostanze vegetali che sono simili agli ormoni prodotti dal corpo sia nella struttura che nel funzionamento. Integrando in modo naturale la fisiologica diminuzione di estrogeni e progesterone, aiutano a contrastare sintomi del climaterio.

I principi attivi del Trifoglio rosso, della Dioscorea, della Salvia e della Soia, sono i più conosciuti ed utilizzati negli integratori per la donna adulta. In questo articolo approfondiamo gli effetti benefici dei primi due estratti e spiegheremo anche perchè.

Trifoglio rosso e dioscorea sono presenti, insieme ad altri estratti vegetali, nell’integratore alimentare in compresse Kearvit e sono utili, in particolar modo nella donna adulta, quando si manifestano vampate di calore, disturbi del sonno, secchezza cutanea, secchezza vaginale e calo della libido.

 

     I benefici del Trifoglio rosso in menopausa

Il trifoglio rosso appartiene alla famiglia dei legumi ed è ricco di minerali (cromo, magnesio, calcio, silicio, fosforo), potassio e vitamine (niacina, tiamina e vit. A, B12, E, K, C), che contribuiscono al benessere generale dell’organismo. La pianta è nota per essere un prezioso alleato in menopausa grazie alla presenza dei flavonoidi, dalla potente azione antiossidante, e degli isoflavoni, composti chimici naturali simili agli estrogeni sia per l’aspetto strutturale che funzionale.

Il trifoglio rosso aiuta a ridurre i sintomi tipici della menopausa come:

  • vampate di calore;
  • disturbi del sonno;
  • tachicardia;
  • mal di testa;
  • sbalzi d’umore;
  • secchezza vaginale.

Il trifoglio rosso, inoltre, aiuta a prevenire l’osteoporosi perché stimola la mineralizzazione ossea.

La reale efficacia di questa pianta e la sua azione simil-ormonale, desta preoccupazione in alcune donne che lo ritengono controindicato nei casi di endometriosi, disturbi alla tiroide; fibromi e tumori al seno, ovaie o utero. questo potrebbe essere vero ma se assunto a dosaggi eleveti e oltre le indicazioni del Ministero della Salute.

Quest’ultimo riconosce al Trifoglio rosso l’indicazione di pianta utile per contrastare i sintomi della menopausa ma, per non adare effetti indesiderati, l’apporto di isoflavoni con la dose giornaliere non deve superare gli 80 mg. Per questo consigliamo di leggere attentamente la tabella nutrizionale degli integratori per lei prima dell’acquisto.

 

       Trifoglio rosso vs isoflavoni di Soia

Rispetto agli isoflavoni della Soia, quelli del trifoglio sono facilmente digeribili e meglio assimilabili. Sono infatti come maggiormente bio-disponibili e non vengono dispersi.

Gli isoflavoni del Trifoglio rosso, inoltre, sono presenti in forma “non zuccherina”, per questo motivo entrano direttamente in circolo dopo soli 15 minuti dall’assunzione. Gli isoflavoni della Soia, invece, sono presenti sotto forma “zuccherina” devono essere scissi a livello intestinale e sono biodisponibili dopo 3-4 ore. I processi digestivi ed assimilativi comportano una dispersione, nelle feci, di buona parte degli isoflavoni della soia.

 

     Dioscorea contro i sintomi della menopausa

Conosciuta anche come igname selvatico, la Dioscorea è una pianta erbacea perenne che può rivelarsi un valido aiuto nel contrasto ai sintomi della menopausa grazie soprattutto alla presenza di diosgenina. Si tratta di una sostanza che apprtiene alla famiglia delle saponine ad azione molto simile a quella dell’ormone progesterone.

Rispetto alle proprietà benefiche di questa pianta, vogliamo sottolineare che che ha palesato efficacia nel controllo della sintomatologia tipica della sindrome premestruale e  anche per quanto riguarda il mantenimento del peso forma. Nello specifico, la Dioscorea aiuta a contrastare in maniera naturale il sovrappeso causato da squilibri ormonali.

Si può quindi affermare che il Trifoglio rosso e la Dioscorea rappresentino un’alternativa naturale alle cure farmacologiche ormonali. Stimolano il benessere generale e aiutano ad affrontare al meglio la menopausa.

Il miglior integratore per lei

Fra gli integratori per la donna in menopausa disponibili in famracia o online, Kearvit può essere considerato uno dei migliori.

Oltre alla garanzia di essere naturale al 100% , vanta anche altri requisiti che che ci permettono di fare una tale affermazione:

  • molti integratori della stessa categoria contengono o solo fitoestrogeni o solo fito-progestinici: Kearvit li contiene entrambi e per un completo riequilibrio ormonale, stabilizzando e migliorando l’equilibrio ormonale della donna in menopausa;
  • non contiene isoflavoni della soia che sono meno digeribili e meno assimilabili;
  • ha una formulazione arrichita da altri estratti vegetali che, in sinergia e in equilibrio con i fitoestrogeni, migliorano il benessere generale della donna e aiutano a sopportare e superare meglio i fastidi della menopausa.

Anche tu soffri i fastidi della Menopausa?

Scopri Kearvit: completo, efficace e naturale!


Kearvit è un integratore a base di estratti vegetali e fitoestrogeni efficace contro i principali disturbi del climaterio (premenopauasa, menopausa e postmenopausa).

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00