Lubrificanti vaginali alleati nel concepimento?

I Lubrificanti vaginali possono essere d’aiuto nel concepimento? La risposta è sì! A togliere qualsiasi dubbio è l’University of North Caroline

secchezza vaginaleLa gioia di concepire un bambino può trasformarsi in un incubo anziché nell’esperienza più bella che la coppia possa vivere. L’età, il fumo, lo stress fisico e mentale, malattie immunitarie e anche alcune cure e medicine assunte nel periodo fertile (soprattutto per le donne) possono creare, infatti, alterazioni ormonali che, spesso comportano disagi e non aiutano a rilassarsi nei momenti di intimità con il partner, tra questi la secchezza vaginale che spesso provoca dolore durante il rapporto sessuale, una vera e propria prova per i nervi in cui il piacere del sesso può facilmente affievolirsi.

Nel corso degli anni esperti e diversi studi hanno avanzato l’ipotesi che l’utilizzo di lubrificanti vaginali potesse interferire con la possibilità di concepire un figlio, questi coadiuvanti si consideravano dannosi per la motilità degli spermatozoi ed i cromosomi e, dunque, influire sulla probabilità di concepimento. Tutto questo ha creato confusione, dubbi e paura sull’utilizzo dei lubrificanti vaginali anche in quelle coppie costrette a vivere il sesso con disagio e, spesso con dolore, per il timore di mettere a repentaglio la possibilità di diventare genitori.

 

Lo studio sull’incidenza dei lubrificanti sull’infertilità

Uno studio1 coordinato dalla dottoressa Anne Steiner e dai ricercatori dell’University of North Carolina svolto tra il 2008 ed il 2010, successivamente, pubblicato nel 2012 ha, invece, evidenziato come l’utilizzo di lubrificanti vaginali non abbia effetti negativi sulla fertilità e, soprattutto, che non vi siano significative differenze nelle percentuali di concepimento sia con che senza l’applicazione di questi coadiuvanti.

Dai risultati della ricerca, infatti, è emerso che dei 296 partecipanti, 75 (pari al 25%) hanno dichiarato nel loro questionario di riferimento che usano lubrificanti vaginali mentre tentano di concepire. Sulla base dei dati giornalieri del diario, il 57% delle donne non ha mai utilizzato un lubrificante, il 29% ha utilizzato occasionalmente un lubrificante e il 14% ha utilizzato frequentemente un lubrificante. Le donne che hanno usato i lubrificanti durante la finestra fertile hanno avuto fecondabilità simile a quelle donne che non hanno usato i lubrificanti vaginali.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che la condizione ottimale per la sopravvivenza e lo spostamento degli spermatozoi all’interno del muco cervicale richieda un range di pH compreso tra 0,7 e 8,5 spiega Andrea Fiaccavento, ginecologo e responsabile del Centro Interdisciplinare Endometriosi della Casa di Cura Pederzoli di Peschiera del Garda (Brescia). I lubrificanti tendono a costruire una barriera e a danneggiare lo sperma e – continua lo specialista- dovrebbero essere evitati se si intende avere rapporti sessuali portati al concepimento. D’altro canto però, il ricorso a lubrificanti vaginali può essere utile alla procreazione perché, secondo alcune ricerche – precisa l’esperto – le coppie che hanno rapporti sessuali soddisfacenti durante l’ovulazione hanno maggiori possibilità di concepire in tempi più rapidi, sembra che in condizioni di piacere, inoltre, la produzione di spermatozoi aumenti fino al 50%. 2

Ciò che conta, menomale aggiungerei, è che i lubrificanti vaginali (seri!) non incidano in nessun modo con la possibilità di procreare…anzi favoriscano serenità, fondamentale nella ricerca di un bimbo… non fosse altro perché, escluderebbero quei fastidiosi dolori intimi femminili che ostacolerebbero il piacere di fare l’amore, migliorandone e aumentandone, invece, la qualità e la frequenza…niente male!

Per l’utilizzo dei lubrificanti vaginali, vale, comunque, la regola che se non strettamente necessari (reale secchezza vaginale o altre patologie) bisogna fare attenzione nell’utilizzarli, sarà necessario scegliere sempre con il consiglio del proprio ginecologo, fra quelli più adatti, acquosi e, soprattutto, privi di sostanze spermicide o potenzialmente lesive per gli spermatozoi.

Si ricorda che il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento.

 

Il miglior prodotto da noi consigliato contro la secchezza vaginale:

kendra-singola-confezione kendra-3-confezioni kearvit-6-confezioni

 

Fonti:

1 https://journals.lww.com/greenjournal/Fulltext/2012/07000/Effect_of_Vaginal_Lubricants_on_Natural_Fertility.10.aspx

2 sanihelp.it, Un lubrificanti che aiuta a concepire

 

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by