Menopausa: non è un mostro ammazza-sesso!

Menopausa non ammazza il sessoL’arrivo della menopausa viene vissuta da alcune donne come un momento difficile accompagnato da depressione, irritabilità e calo del desiderio sessuale. Anche da un punto di vista fisico con la menopausa  si possono avere dei piccoli cambiamenti come secchezza vaginale e vampate di calore che possono ostacolare la sessualità. Ciò accade perché l’organismo femminile con la menopausa va incontro a cambiamenti importanti: calano fino a scomparire gli estrogeni e gli androgeni (presenti in minima percentuale anche nelle donne) e questa mancanza provoca inevitabili cambiamenti fisici e chimici, con effetti anche sulla sfera emotiva e psicologica.

Ogni caso naturalmente è a sé, ma dalle statistiche risulta che circa la metà delle donne durante la menopausa accusa una riduzione del piacere e altrettante si trovano ad affrontare una marcata secchezza vaginale, che a sua volta è la causa principale della dispareunia (rapporti sessuali dolorosi).

La carenza o la mancanza di estrogeni riduce e assottiglia i tessuti degli organi genitali rendendoli più vulnerabili, meno nutriti e meno idratati (da cui la secchezza). La carenza di androgeni, invece, ha effetti sul clitoride, che perde di volume e della capacità di congestionarsi, con conseguenze dirette sulla qualità e l’intensità dell’orgasmo.

MenopausaOltre a ciò tutte le strutture anatomo-funzionali coinvolte nella risposta sessuale subiscono effetti negativi: il sistema nervoso centrale e periferico, i muscoli vaginali, i vasi sanguigni, la recettività alle sensazioni degli organi sessuali. Alla lunga, il cattivo funzionamento del complesso meccanismo biologico sessuale viene registrato dal cervello, il quale può reagire spegnendo il desiderio.

Per questo è fondamentale intervenire già dai primi sintomi della menopausa.

 

Come risvegliare il desiderio in menopausa

Il desiderio sessuale parte dalla testa per poi tradursi in quelle risposte fisiche, che portano all’eccitazione e alle altre fasi della risposta sessuale. Se la donna si convince che con la menopausa finisce anche la vita sessuale, l’esperienza con il sesso finirà davvero e cadrà nel pericoloso circolo vizioso “non desidero e non mi sento desiderata”. È bene, invece, maturare la consapevolezza che il sesso può continuare ad essere un piacere anche con la menopausa!

Rimediare alle conseguenze della menopausa è possibile.

Per bloccare il circolo vizioso “non desidero e non mi sento desiderata”, la donna in menopausa non deve smettere di prendersi cura di sé, ma anzi, farlo con maggiore attenzione, magari anche con la palestra, corsi di ballo, qualche massaggio tonificante. Tutto per sentirsi sempre bella e quindi attraente nonostante la menopausa!

Contro la scarsa lubrificazione vaginale e per contrastare il minore inturgidimento vulvo-vaginale legato alla carenza ormonale che porta la menopausa, si possono utilizzare gel lubrificanti vaginali e integratori a base di fitoestrogeni, veri e propri ormoni “verdi”, che agiscono in modo del tutto simile a quelli prodotti dall’organismo femminile in età fertile.

 

Cerchi dei rimedi naturali per contrastare i fastidi della menopausa? Approfitta delle nostre offerte:

integratore menopausa rimedi naturali secchezza intima in menopausadetergente intimo menopausaofferta benessere menopausa

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00