Menopausa precoce cure

Menopausa precoce cure, cause e sintomi: perché alcune donne vanno incontro ad un anticipo sul disturbo che determina la fine dell’età fertile? Quali sono i sintomi della menopausa precoce e quale il trattamento più indicato? Funziona (ed ha senso in questo caso) la terapia ormonale sostitutiva?

 

Menopausa precoce cureMenopausa precoce e cure: quando è dannosa e quando è indicato il trattamento

La menopausa è una condizione che normalmente avviene, in una donna, in un periodo abbastanza variabile, ma generalmente all’interno di una specifica fascia di età che va dai 48 ai 52 anni: tutte le donne che iniziano ad avere i classici sintomi e disturbi della menopausa durante questo periodo vivono una condizione di stop dal ciclo normale, in cui l’età fertile lascia spazio alla fine della fertilità. Questo momento della vita, per quanto delicato e carico di disturbi e di sintomi – fisici ma anche psicologici – è quindi normale e rientra all’interno dell’evoluzione ormonale femminile. Se, al contrario, la menopausa si presenta durante un periodo non considerato “normale”, ovvero prima dei 40 anni di età, si parla di menopausa precoce.

La transizione che porta dalla fertilità all’infertilità conosce, pertanto, dei tempi che non sono sempre uguali per tutte: c’è chi va in menopausa ad un’età più precoce – ma sempre all’interno del range considerato normale – e chi invece smette di avere il ciclo mestruale nei tempi giusti. Se però la menopausa sopraggiunge prima dell’età di norma, significa che si va incontro ad un disturbo sul quale è importante ragionare, magari insieme ad un ginecologo o esperto che sappia garantire il giusto trattamento e delle cure per la menopausa precoce.

La menopausa può avvenire, in periodi diversi dal normale, per cause differenti, che rendono la menopausa precoce spontanea oppure determinata da fattori esterni. Nel primo caso – che interessa un numero molto ridotto di donne in Italia, ovvero solo l’1% – si hanno fattori di origine:

  • Genetico, se la causa rientra all’interno di alterazioni e mutazioni a livello del cromosoma X;
  • Familiare o ereditario, se in famiglia vi sono stati già altri casi di donne che sono entrate nel periodo della menopausa prima dei 40 anni di età (in questo caso il ginecologo consiglia di non rinviare per lungo tempo un’eventuale gravidanza, perché le probabilità di menopausa precoce sono più elevate;
  • Autoimmune, quando a causa di una malattia autoimmune (tiroiditi, lupus, morbo di Addison) possono essere prodotti dall’organismo degli anticorpi che attaccano l’ovaio, rendendo quindi difficile sia il raggiungimento di una gravidanza che il normale percorso della fertilità;
  • Disturbi metabolici.

 

Vi sono poi dei fattori diversi che possono determinare una menopausa precoce, e sono per lo più dedicati ad un numero di donne in Italia più elevato rispetto al primo caso. Si parla, in tal senso, di menopausa precoce iatrogena, determinata ad esempio da trattamenti farmacologici (prima fra tutte la chemioterapia, ma anche la radioterapia) o per cause dipendenti da intervento chirurgico.

 

Trattamento: menopausa precoce, cure contro il disturbo

Il trattamento contro la menopausa precoce (da non confondere con la pre menopausa) e le cure per la menopausa precoce vanno sempre studiato insieme al ginecologo, ovvero al medico con cui si è in cura e che ha bene in mente la situazione clinica della donna che soffre di questo disturbo: in genere, la menopausa precoce non è di per sé un problema che comporta danni alla salute, ma è chiara una conseguenza tipica di questo disturbo, che è proprio determinata dal cattivo coinvolgimento degli ormoni, che possono in qualche modo rendere difficile anche l’avvio di una gravidanza.

La migliore terapia per curare la menopausa precoce è senza dubbio quella ormonale, ovvero quella che fa riferimento all’uso di un trattamento a base di alcuni farmaci per la menopausa, il cui scopo consiste nel ripristinare il corretto funzionamento degli estrogeni, di cui si verifica un calo importante durante la menopausa. Prodotti per la menopausa e farmaci come l’Estriolo o il Progesterone, possono essere molto utili sia per riportare equilibrio a livello degli estrogeni, sia per contrastare i classici sintomi della menopausa, come ad esempio le vampate di calore che possono presentarsi in una donna che soffre di precocità nel calo degli estrogeni.

Ovviamente, questa terapia va sempre concordata con il ginecologo, e preventivamente va effettuata una diagnosi anche per capire se è possibile utilizzare altri trattamenti, magari ancor meno invasivi e privi di qualsivoglia conseguenza.

Va da sé, però, che non sempre la scelta giusta è quella di intraprendere una cura di questo tipo, cosa che comunque deve essere sempre soggetta ai consigli del ginecologo: è chiaro però che un anticipo sostanziale dell’invecchiamento di una donna, prima dei canonici anni in cui la menopausa è considerata normale, potrebbe comportare delle conseguenze ancor più importanti sia dal punto di vista fisico che sotto il profilo psicologico. Non bisogna poi sottovalutare un altro rischio importante, che è direttamente proporzionale alla precocità: un invecchiamento precoce può determinare anche un rischio più forte di una malattia come l’Alzheimer, ma anche di molte altre patologie e disturbi, tra i quali bisogna annoverarne di più o meno importanti come depressione, osteoporosi, problemi sessuali, calo della libido, secchezza vaginale, ansia e nervosismo, invecchiamento di pelle e di organi. Problematiche che tutte le donne in menopausa devono affrontare, ma che in questo caso rendono ancor più difficile la vita di una donna, che è costretta a far fronte a questi sintomi, fastidiosi e dannosi, in un periodo troppo precoce. Un motivo in più per scegliere la terapia sostitutiva per curare la menopusa precoce, ed eventualmente per individuare il trattamento più corretto e indicato, ad esempio utilizzando appositi fitoestrogeni.

 

Fitoestrogeni e benessere in menopausa

kearvit-singola-confezione kearvit-3-confezioni kendra-6-confezioni

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00