Primavera: un aiuto naturale per recuperare l’energia psico-fisica

La primavera può causare stanchezza e astenia generalizzata. Ecco come la natura può aiutarti a recuperare l’energia psico-fisica per godere al meglio della stagione degli amori!

La primavera è la stagione del risveglio, è sinonimo di sole, aria fresca, fiori, movimento; tutti l’attendiamo con impazienza dopo il freddo invernale.

Ma è anche un periodo particolarmente delicato, dove il cambio di stagione, il rialzo di temperatura, l’aumentata attività dovuta alle giornate più lunghe possono mettere ko l’energia psico-fisica e procurare stanchezza, astenia generale e difficoltà ad “adattarsi” ai nuovi ritmi biologici.

Per mantenere o raggiungere uno stato di benessere e recuperare l’energia psico-fisica in primavera, la corretta alimentazione e un sano stile di vita sono gli elementi cardine; in particolare, in primavera, l’organismo ha necessità di assumere con l’alimentazione sostanze energetiche ma che non appesantiscano e tutte le vitamine.

Spesso può capitare che l’alimentazione non sia sufficiente e allora, per recuperare l’energia psico-fisica e assumere la quantità necessaria e indispensabile di vitamine, gli integratori alimentari possono essere un utile complemento.

Un aiuto può venire dalla natura ed in particolare dall’Eleuteroccocco, dal Ginseng, due piante che si caratterizzano per un’azione energizzante e tonica e dall’assunzione di multivitaminici: integrazione naturale per ritrovare l’energia psico-fisica!

 

Scopri l’Azione di questi prezioso elementi in sinergia fra loro. Clicca qui

 

Integrazione di Vitamine per recuperare l’energia psico-fisica

La Vitamina C e le Vitamine del gruppo B sono vitamine idrosolubili molto labili che si alterano facilmente negli alimenti per effetto del calore. Per questo dovrebbero essere integrate, in particolare nell’alimentazione dei bambini, che molto spesso non amano mangiare ortaggi e frutta, e degli anziani per le loro difficoltà a consumare ortaggi a causa dei frequenti problemi masticatori. L’integrazione di vitamine è importante anche durante la gravidanza e l’allattamento, periodi in cui aumenta il fabbisogno di certi nutrienti, in particolare delle vitamine.

Ad esempio per recuperare l’energia psico-fisica è importante arricchire l’alimentazione quotidiana di:

  • Vitamina C indicata per i suoi effetti trofici e protettivi sulla circolazione, in particolare sui capillari, e per contrastare i raffreddori, così frequenti in primavera per i repentini sbalzi di temperatura;
  • Vitamina A è importante per la vista, soprattutto per la visione crepuscolare, contrasta i processi di invecchiamento delle cellule e mantiene in particolare il buon stato di salute della cute e delle mucose;
  • Vitamina E aiuta a contrastare i radicali liberi, è infatti un potente antiossidante assai prezioso contro i processi d’invecchiamento.

 

Recuperare l’ energia psico-fisica con piante toniche

Sempre nel periodo primaverile, un aiuto prezioso per recuperare l’ energia psico-fisica e combattere l’astenia può venire dall’Eleuteroccocco e dal Ginseng, due piante che si caratterizzano per un’azione energizzante, tonica ed antiossidante.

GINSENG PER STIMOLARE L’ENERGIA PSICO-FISICA

Il Ginseng è una pianta originaria dell’Estremo Oriente, nota da sempre per la sua azione stimolante e per ridare energia psico-fisica. Il Ginseng favorisce il funzionamento cerebrale e quello muscolare, svolgendo un’azione adattogena: aiuta cioè l’organismo a sostenere meglio un’intensa attività mentale e fisica, che spesso di verifica proprio in concomitanza della primavera.

Studi mirati hanno dimostrato che l’assunzione di Ginseng determina un netto miglioramento dell’efficienza dello sforzo fisico; riduce i livelli di acidi grassi liberi nel sangue, aumenta il consumo di ossigeno e la funzionalità respiratoria e diminuisce il tempo necessario a recuperare le forze. Un sostegno eccellente per recuperare l’energia psico-fisica!

Parecchi studi clinici hanno altresì dimostrato che il Ginseng stimola la memoria, la capacità di apprendimento, l’attenzione e migliora anche il tono dell’umore.

ELEUTEROCCOCCO PER RECUPERARE ENERGIA PSICO-FISICA

Noto anche come Ginseng Siberiano, l’Eleuterococco è un ottimo aiuto naturale per recuperare l’ energia psico-fisica. Diversi studi scientifici hanno dimostrato effetti positivi dell’assunzione di Eleuterococco nel migliorare la resistenza allo stress e nello stimolare l’attenzione e la concentrazione migliorando le performance mentali. In passato sono anche stati fatti studi su cosmonauti, che ne hanno dimostrato l’efficacia nell’incrementare la resistenza alla fatica, al freddo e alle malattie.

Quindi, quando ti senti stanco, spossato e senti che l’energia psico-fisica è a terra, fatti aiutare dalla natura e ricorri all’integrazione naturale!

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by