Problemi Sessuali? Risponde l’Andrologo

Problemi sessuali risponde l'andrologoProblemi sessuali? La Wellvit ha messo a disposizione dei propri utenti un servizio gratuito L’esperto Risponde: chi ha un dubbio, una curiosità, un problema della sfera sessuale, urologico o andrologico può inviarci la sua domanda. La Redazione Scientifica, avvalendosi della preziosa collaborazione di uno Specialista in Andrologia e Urologia, fornisce una risposta o un parere.

Abbiamo ricevuto tantissime richieste e abbiamo già riassunto le più frequenti riguardanti la Disfunzione Erettile e l’Eiaculazione Precoce. In questo spazio vogliamo riassumere altre domande frequenti su alcuni problemi sessualila cui risposta può essere di interesse generale per tutti gli utenti.

 

La tua vita Sessuale è Stanca e poco Soddisfacente? Risveglia i Sensi in Modo Naturale. Clicca qui

 

CALO DEL DESIDERIO

Gentile Dottore,  da circa un mese avverto un calo del desiderio. Il mio medico di famiglia sostiene che può essere dovuto allo stress. E’ possibile? Cosa mi consiglia di fare?

Gentile signore, un calo del desiderio sessuale si puo’ imputare a vari problemi e circostanze, una delle quali può essere anche lo stress. le consiglio prima di tutto di cercare di stimolare il desiderio sessuale con degli integratori tonico-stimolanti e, comunque di eseguire gli esami qui di seguito elencati che ci mostreranno i valori dei relativi ormoni: prelievo venoso per testosterone totale / libero – fsh – lh- prolattina – dea – dea/s.

Ho 50 anni e da otto mesi ho perso il lavoro. Da allora mi capita di avere problemi durante i rapporti sessuali: ho difficoltà a provare eccitazione e a desiderare la mia compagna. Oppure mi capita che durante l’atto, all’improvviso, si spegne il desiderio e non riesco a concludere. Non avevo mai avuto disturbi del genere prima. All’inizio non gli davo molto peso ma ora i problemi sessuali e l’ansia da prestazione stanno distruggendo il rapporto di coppia. Cosa mi consiglia?

Da quanto scrive emerge uno stato di stress motivato e percepito che certamente non induce quello stato di armonia di cui la coppia necessita per una normale vita sessuale. Preoccupazioni, stress e ansie purtroppo entrano nelle dinamiche che coinvolgono la sessualità! Le consiglio di affrontare la situazione con calma e lucidità, dando la priorità alla risoluzione dei problemi legati alla condizione lavorativa e quindi economica. Contestualmente le consiglio di fare riferimento al suo medico di medicina o ad altra figura professionale di sua fiducia per parlare del problema ed avere una prima diretta consulenza sessuologica. Intanto può cercare di stimolare la sessualità con degli integratori tonico-stimolanti.

 

EREZIONE E ANSIA

Ho 24 anni e un paio di volte mi è capitato di “fare cilecca” con la mia ragazza. Ora ho paura che questo possa riaccadere e quindi evito le situazioni intime anche se ho desiderio. Mi dia un consiglio.

Quando un ragazzo ha difficoltà a mantenere l’erezione può dipendere dall’eccessiva tensione. Il mio primo consiglio è di stare calmo ed affrontare con lucidità questa sicuramente spiacevole situazione anche perché l’ansia non aiuta di certo l’erezione. Preoccuparsi di una situazione a volte toglie la lucidità per occuparsene in modo lucido. Le consiglio di affronterei la situazione parlandone senza timore con la sua fidanzata e con il suo medico di fiducia che, magari, potrebbe anche consigliarle dei supplementi naturali.

 

PERICOLI DEL CELLULARE

Il cellulare in tasca può essere causa di tumore ai testicoli?

Sebbene ci siano tantissimi dati in letteratura scientifica che correlano l’uso del telefono cellulare a numerose patologie, non vi sono dati che affermino con certezza che il telefonino possa essere causa di un tumore testicolare. Tuttavia sempre più studi attribuiscono al telefonino un effetto dannoso sugli spermatozoi e sulla fertilità maschile per l’effetto ossidativo delle onde elettromagnetiche che aumentano la formazione dei radicali liberi dannosi. In uno studio sono stati posti campioni di liquido seminale, di un certo numero di soggetti volontari, a circa 2,5 cm di distanza da un cellulare in modalità “ talk” ad una radio frequenza di 850 MHz e le onde elettromagnetiche generate sembra abbiano avuto un importante effetto ossidativo con formazione di numerosi radicali liberi e conseguente danno degli spermatozoi e rischio per la fertilità maschile (Agarwal et al.). Come è noto il danno ossidativo è causa di numerose patologie ed in tal senso i ricercatori non possono escludere che l’eccesso di radicali liberi possa indurre l’ insorgenza di tumori del testicolo. Riguardo l’autopalpazione testicolare sarebbe opportuno che venisse eseguita principalmente dagli uomini tra i 20 ed i 40 anni per valutare la presenza di eventuali masse testicolari.

 

GLANDE LEGGERMENTE SPELLATO

Tempo fa ho iniziato ad avvertire un leggero pizzicore mentre urinavo. Successivamente ho notato un arrossamento alla parte alta del glande e ora sono comparse anche delle pellicine. Di cosa si potrebbe trattare?

Se il glande è arrossato può trattarsi di un’infiammazione, di un’infezione micotica, o di una candida o altro. Le consiglio vivamente una visita dermatologica.

 

PUNTINI SUL GLANDE

Da qualche giorno sono comparsi dei puntini bianche, sembrano piccolissime bollicine, sul glande. Cosa mi consiglia?

I puntini possono essere dati da un’infezione micotica oppure possono essere micro cisti sebacee, si faccia vedere da un dermatologo.

 

SCORRIMENTO PELLE SUL GLANDE

Da qualche mese la pelle del glande  non scorre bene e spesso parte del glande rimane scoperta. Inoltre ho l’impressione che il glande sia meno liscio e più lucido del solito.

l disturbo potrebbe essere determinato da aderenze causate da un’ipotetica infezione batterica, quindi le consigliamo di rivolgersi ad un medico endocrinologo.

 

SANGUE ALLO SPERMA

Dopo un rapporto anale con la mia compagna, ho noto del sangue di color rosso acceso mischiato allo sperma senza provare alcun dolore. Devo preoccuparmi?

La fuoriuscita di sangue  potrebbe essere stata causata da una piccola rottura capillare durante la penetrazione, ma se persiste può essere sintomo di una patologia di altra natura e quindi di competenza dell’urologo. I rapporti anali non protetti possono causare la trasmissione di batteri che danno luogo alle più svariate infezioni genitali e urinarie.

 

DOLORE AL TESTICOLO

Buongiorno dottore, da un paio di mesi ho cominciato ad avvertire un dolore al testicolo destro durante i rapporti sessuali e questo dolore mi crea anche problemi erettili.  Noto inoltre che il testicolo destro è più basso rispetto al sinistro.  Cosa potrebbe essere?

E’ probabile che il dolore avvertito a livello testicolare blocchi il meccanismo erettile, inoltre se i testicoli sono mobili e risalgono, può trattarsi del fenomeno noto come “testicolo in ascensore” quindi le consigliamo di effettuare una visita di controllo andrologica per una valutazione adeguata.

 

DOLORE AI TESTICOLI ED AD URINARE

E’ da qualche giorno che provo un forte dolore ai testicoli e bruciore mentre urino. Premetto che ho rapporti sessuali sempre protetti. Cosa può essere?

Può trattarsi di un’infiammazione alle vie urinarie ma anche a carico della ghiandola prostatica. Consigliata visita urologica.

 

INTERVENTO ALLA PROSTATA

E’ vero che dopo un’operazione dalla prostata l’uomo diventa sterile?

Solo se vengono recisi i dotti seminali.

 

SI GUARISCE DALL’IMPOTENZA O SI RIMANE DIPENDENTI DAI FARMACI?

Sono anni che, per avere un rapporto sessuale, devo ricorrere ai famosi farmaci, altrimenti ….nulla. Premetto li acquisto on line e mai nessun medico me li ha prescritti. Li dovrò prendere per sempre?

Attenzione ai farmaci assunti senza il parere di un medico o di uno specialista.  Le consiglio vivamente una visita andrologica per stabilire prima di tutto la causa del suo problema  e poi la terapia adeguata. Se il disturbo, ad esempio, è di origine psicologica, questi farmaci agiscono sul sintomo ma non l’aiutano a risolvere il problema.La tua vita Sessuale è Stanca e poco Soddisfacente?

 

Risveglia i Sensi in Modo Naturale

Sensovit Stimolante Sessuale Tesvit Stimolatore Testosterone

 

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00