Prurito e bruciore intimo esterno femminile e maschile

Prurito e bruciore intimo esterno sono sintomi che possono insorgere sia nell’uomo che nella donna. Oltre ad essere molti fastidiosi, possono essere accompagnati anche da perdite bianche anomale e a volte di cattivo odore.

Prurito e bruciore intimo esterno: le cause nella donna

Prurito e bruciore intimo esterno femminile e maschileIl prurito e del bruciore intimo esterno nelle donne possono essere i sintomi imputabili a cause di diversa natura. Potrebbero essere la manifestazione di un’infezione vaginale che si estende fino alla vulva (ossia i genitali esterni, che comprendono le grandi e piccole labbra, il meato urinario, il clitoride, il vestibolo della vagina).  Tra questo tipo di infezioni, la più diffusa è la candida, in genere accompagnata anche da perdite di cattivo odore.

Prurito e bruciore intimo, in particolare dopo il rapporto sessuale, possono essere i sintomi di una vestibolite vulvulare, ossia un’infiammazione cronica della parte esterna della vagina.

Potrebbe trattarsi anche della sintomatologia di una cistite, in questo caso il bruciore intimo diventa più acuto durante la minzione.

Anche la menopausa può essere una causa del bruciore e del prurito intimo nella donna. Il calo di estrogeni che ne consegue, infatti, ha delle conseguenze sull’equilibrio della mucosa vaginale: possono comparire problemi di secchezza vaginale che portano proprio al prurito.

Anche i cambiamenti ormonali che si verificano prima del ciclo mestruale nella donna fertile, possono generare bruciore e prurito intimo.

In alcuni casi il problema può essere ascrivibile ad un’igiene intima sbagliata. L’utilizzo di detergenti intimi troppo aggressivi, i prodotti chimici per la depilazione, la scarsa o l’eccessiva igiene possono squilibrare il normale pH vaginale ed irritare la mucosa vaginale.

Si potrebbe trattare semplicemente di un’allergia alla biancheria, specialmente ai tessuti sintetici.

 

freccia Prova i benefici di un gel lubrificante contro il prurito e il bruciore intimo

 

Prurito e bruciore intimo esterno: le cause nell’uomo

bruciore intimo esternoAnche quando prurito e il bruciore intimo esterno colpisce gli uomini, le cause possono essere di diversa natura.

Si può trattare soltanto di un prurito o bruciore idiopatico, ossia senza una causa esterna apparente,  oppure cronico e allora possono essere i sintomi di una patologia.

l prurito intimo maschile, ad esempio, è spesso causato da funghi detti dermatofiti. Questi microrganismi abitano normalmente nella cute e rimangono sotto controllo sino a quando la cute risulta pulita e asciutta. L’assunzione di antibiotici ad ampio spettro, un sistema immunitario indebolito o il diabete possono sviluppare un rash cutaneo.

Il prurito e il bruciore intimo maschile possono essere anche i sintomi di una qualche malattia dermatologica, come la scabbia causata da acari e i pidocchi del pube, un’infezione che può trasmettersi attraverso un rapporto sessuale o per contatto con biancheria intima o vestiti.

 

ARTICOLI CORRELATI

» Rimedi naturali per il bruciore intimo femminile

» Bruciore intimo esterno nella donna: rimedi naturali

» Bruciore intimo interno nella donna: cause e rimedi

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by