Secchezza vaginale prima del ciclo mestruale

La secchezza prima del ciclo mestruale è un disagio che tutte le donne sperimentano. Vediamo da cosa dipende e quali fastidi puà scatenare.

Secchezza prima del cicloLa secchezza vaginale non è una vera e propria patologia ma un disturbo che colpisce tantissime e che spesso è accompagnato da altri fastidi come bruciore, perdite, arrossamenti delle pareti intime e perfino dolore – sia per la donna che per il partner – durante i rapporti sessuali.

La secchezza intima prima del ciclo è la conseguenza di molti fattori scatenanti, primo fra tutti le fluttuazioni ormonali che colpiscono ogni donna prima del ciclo mestruale e in menopausa. Per questo ogni donna sperimenta i disagi e i fastidi, e potrebbe voler porre rimedio alla secchezza vaginale.

 

Secchezza prima del ciclo mestruale

La secchezza prima del ciclo mestruale è un fenomeno che si verifica in ogni donna. Cerchiamo di spiegare perchè, spiegando  brevemente cosa accade durante fase pre-mestruale e quali possono essere dei buoni rimedi naturali per la secchezza vulvare e genitale.

La funzione del ciclo mestruale è quella di preparare la donna a produrre l’ovulo da fecondare e quindi la gravidanza. Ciò avviene grazie all’interazione ciclica del sistema nervoso, delle ovaie e degli ormoni.

Ogni ciclo mestruale si compone di diverse fasi. Quella immediatamente prima alla mestruazione, ossia alla fuoriuscita del sangue, è chiamata fase pre-mestruale.

Durante questa fase, che dura 14 giorni, aumenta drasticamente la produzione ormonale (progesterone ed estrogeni). Se in questi giorni avviene la fecondazione dell’ovulo, i livelli ormonali rimangono alti per garantire la sopravvivenza dell’embrione; se la fecondazione dell’ovulo non avviene, i livelli di ormoni progesterone ed estrogeni subiscono un un drastico e rapido calo. Questa diminuzione causa la rottura dell’ endometrio (ossia la mucosa che ricopre la cavità interna dell’utero che durante il ciclo mestruale va incontro a modificazioni) che inizia a perdere i liquidi accumulati sfaldandosi e il corpo della donna è nuovamente pronto per la fase mestruale.

L’aumento di progesterone che accompagna quasi tutta questa fase determina una riduzione della fluidità e della quantità del fluido lubrificante che normalmente riveste le mucose delle pareti della vagina, fino alla completa scomparsa, determinando secchezza vaginale.

La fase premestruale è la più critica per quanto riguarda l’insorgenza prurito, ma anche infiammazioni e cistiti per diversi motivi:

  • il fluido vaginale, ha proprietà antibatteriche; la sua scomparsa in fase premestruale espone maggiormente l’ambiente vaginale ad attacchi infettivi;
  • la secchezza vaginale aumenta l’attrito durante il rapporto sessuale e quindi i microtraumi alle pareti vaginali; queste microscopiche lesioni sono l’habitat ideale per la proliferazione di germi e batteri che poi, risalendo in vescica, possono scatenare infiammazioni.

 

Alleviare i fastidi della secchezza prima del ciclo

Per contrastare la secchezza prima del ciclo (e non solo) e i fastidiosi sintomi che ne derivano (bruciore, prurito, arrossamenti, attrito e dolore durante il rapporto sessuale) può essere molto utile applicare un gel vaginale a base di Acido ialuronico, D-Mannosio, Aloe, Calendula e Malva.

L’Acido ialuronico ha una potente azione umettante e lubrificante, più intensa e profonda nei prodotti in cui è presente a basso ed alto peso molecolare. La maggior parte dei lubrificanti in commercio, utilizza solo Acido ialuronico ad alto peso molecolare; ovviamente hanno un costo minore ma l’azione è più superficiale. Il gel lubrificante Kendra, invece, utilizza anche l’Acido ialuronico a basso peso molecolare che riesce a raggiungere le pareti cutanea più in profondità, garantendo un’azione umettante maggiore.

Calendula, Malva e Aloe sono piante dalle proprietà emollienti e calmanti, aiutando ad alleviare prurito e bruciore intimo.

Il d-Mannosio, invece, oltre alla spiccata azionelubrificante, possiede proprietà antibatteriche. Crea un biofilm protettivo intorno ai batteri che attecchiscono alle pareti vaginali, impedendo loro di risalire verso l’uretra e la vagina dove potrebbero scatenare le cistiti.

Quindi l’applicazione quotidiana e in fase pre-mestruale di un prodotto lubrificante dalla formulazione completoa come quella del gel Kendra, può essere un ottimo aiuto

  • per contrastare la secchezza prima del ciclo
  • per alleviare bruciore, prurito e arrossamenti dovuti a secchezza vaginale
  • a prevenire il dolore e l’attrito durante il rapporto sessuale
  • a prevenire ed alleviare i microtraumi durante il rapporto e quindi l’insorgenza di cistiti ed irritazioni

kendra-singola-confezione kendra-3-confezioni kearvit-6-confezioni

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by