Gel e creme per la secchezza vulvare e vaginale

Una veloce ma utile guida per aiutare la donna nella scelta del prodotto, gel o crema per la secchezza vulvare e/o la secchezza vaginale, disturbo che colpisce molte.

 

Ragazze, giovani donne, donne in gravidanza, mamma in allattamento, donne stressate, donne fumatrici, donne in menopausa….tutte possono soffire di  secchezza intima (secchezza vulvare e/o secchezza vaginale) e provare i fastidiosi sintomi che comporta come prurito, bruciore, arrossamenti, possibili cistiti, attrito e dolore durante il rapporto sessuale, avvertito spesso anche dal partner.

Per alleviare e curare i sintomi della scarsa lubrificazione vulvare e/o vaginale esistono in commercio più tipologie di prodotti:

  • trattamenti locali specifici formulati con estrogeni, ossia farmaci sotto forma di creme, pomate o ovuli a base di ormoni
  • gel e creme per la secchezza vulvare non ormonali ma a base naturale (meglio conosciti come prodotti da banco).

 

Prodotti a base di estrogeni: effetti collaterali e controindicazioni

La terapia estrogenica vaginale consiste nell’applicazione direttamente in vagina di specifici farmaci formulati con estrogeni. Rispetto alla terapia ormonale sostitutiva assunta per via orale è più leggera ma è pur sempre un trattamento a base di ormoni non impiegabile da molte donne.

Rispetto alle terapie farmacologiche locali a base di estrogeni bisogna tener conto che:

  • è obbligatoria la prescrizione, quindi possono essere utilizzate solo dopo accurata visita medica;
  • queste creme in genere sono prescritte alle donne in menopausa:  il contenuto medico di questi farmaci  è composto da estrogeni che mirano a sostituire i livelli di estrogeni che in menopausa tendono a diminuire.
  • non possono essere assunte in maniera preventiva;
  • sono sconsigliate a donne in età fertile,
  • come da folgietti illustrativi, sono controindicate in donne che hanno o hanno avuto esperienza di un cancro al seno, patologie cardiache e danni al fegato, con manifestazioni vascolari trombotiche ed emboliche in atto o pregresse (tromboflebiti, trombosi retinica, coronarica, cerebrale, ecc); con emorragie genitali anomale o non diagnosticate; donne in gravidanza accertata o presunta; donne in allattamento.
Gli effetti collaterali delle terapie estrogeniche vaginali devono essere presi in seria considerazione soprattutto nel caso se ne presuppone l’utilizzo per un lungo periodo. Secondo alcuene ricerche esiste il rischio di contrarre il cancro uterino, anche se tale situazione è molto più probabile che si presenti in donne anziane.

Si potrebbero anche sviluppare irritazioni vaginali, sanguinamenti, dolori muscolari e vertigini.

 

frecciaAnche la natura può esserti d’aiuto contro la secchezza vulvare! Prova gli effetti benefici di un gel lubrificante vaginale. Clicca qui

 

Rimedi naturali per la secchezza vulvare

Sono molte le donne che non possono ricorrere a trattamenti a base di estrogeni e altrettante quelle che nutrono dei dubbi o delle preoccupazioni rispetto a questa categoria di creme per la secchezza vulvre e vaginale. Per tutte queste è certamente possibile ricorrere a soluzioni naturali che non solo aiutano ad alleviare i sintomi della secchezza intima ma possono essere applicate anche quotidianamente in maniera preventiva.

I vantaggi di applicare localmente gel o creme contro la secchezza vulvare e vaginale sono molteplici:

  • si tratta di preparati a base naturale, quindi non necessitano della prescrizione medica;
  • possono essere utilizzati da tutte le donne di ogni età, senza effetti collaterali e controindicazioni; i preparati estrogenici sono sconsigliati nelle donne in età fertile;
  • possono essere applicati sia come misura preventiva (per evitare l’insorgere dei sintomi della secchezza intima), sia come trattamento per contrastare secchezza, bruciore, irritazione, sia prima dei rapporti in modo da lubrificare l’ambiente vaginale e rendere il rapporto più piacevole sia per l’uomo che per la donna;
  • alcuni preparati più completi, inoltre, possono essere efficaci rimedi per contrastare l’insorgere delle cistiti post coitali. Kendra gel, ad esempio, è un lubrificante dalla formulazione innovativa che agisce anche in questo senso;
  • la loro applicazione assicura un immediato sollievo dai fastidi della secchezza vulvare e vaginale.

 

Creme e gel vaginali naturali

Le creme naturali sono generalmente ben viste dalle donne grazie ai loro composti a base di ingredienti naturali.

In commercio ne esistono tantissime:  InTivar, Replens, Vagisil e tutte aiutano a controllare la secchezza vaginale. Recentemente è uscito in commercio Kendra Gel Lubrificante. Vi spieghiamo perchè ci sembra la migliore.

• E’ UN GEL LUBRIFICANTE NON UNA CREMA Nella scelta fra crema o gel, è preferibile utilizzare preparati a base acquosa, quindi sotto forma di gel, dal momento che le pomate e le creme a base oleosa potrebbero alterare l’equilibrio dell’ecosistema vaginale e quindi alterare il pH fisiologico oltre che danneggiare il lattice del preservativo.

• CONTIENE ACIDO IALURONICO A BASSO ED ALTO PESO MOLECOLARE Le più comuni formulazioni cosmetiche a base di Acido ialuronico utilizzano generalmente Acido ialuronico ad alto peso molecolare che ha un’ azione superficiale (ed è più economico). Kendra utilizza Acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare , apportando quindi idratazione profonda, migliore tono ed elasticità cutanea. Proprio per questo l’applicazione del gel NON necessita della cannula, accessorio che a volte può essere fastidioso perchè va inserito in vagina.

• AIUTA A PREVENIRE LE CISTITI POST COITALI – Kendra Gel lubrificante contiene anche d-Mannosio, uno zucchero semplice ad azione lubrificante ed antibatterica. Si attacca infatti alle lectine batteriche, impedendo ai batteri di aderire alle mucose vaginali e risalire verso la vescica dove possono scatenare la cistite.

Un altro degli effetti del D-Mannosio consiste, poi, nella sua capacità di inibire la produzione del bio-film da parte dei batteri. Questa pellicola, di cui si ricoprono i batteri, è in grado di difenderli dalle aggressioni esterne, compresi gli antibiotici e il sistema immunitario umano. Privati del bio-film i batteri si indeboliscono e possono essere debellati con successo.

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

1
Ciao,
per info e domande sui prodotti, sugli ordini o sul sito, clicca sul pulsante verde per contattarci via WhatsApp!
Powered by