fbpx

Sessualità e gravidanza

La gravidanza è un evento capace di suscitare nella coppia grandi emozioni come grandi paure. Il diventare mamma o papà è una gioia senza pari spesso minata da paure da convinzioni che nella maggior parte dei casi non hanno alcun fondamento.

Alcune di queste paure riguardano proprio il sesso.

Il sesso in gravidanza

Sessualità e gravidanzaIl sentir crescere una vita dentro può accrescere un’infinità di preoccupazioni e paure che spesso alimentano false credenze come il pensare che i rapporti sessuali durante la gravidanza possano nuocere al bambino o stimolare parti prematuri. Tutto ciò inconsciamente scatena dinamiche di protezione che, lungi dal rafforzare il senso di intimità e creare un clima di rilassatezza e di serenità, creano distanza e minano il menage di coppia.

In questi casi la maternità viene spesso vissuta come un peso, non considerando che essa costituisce un’occasione di crescita straordinaria, che porta con sé nuove energie e abilità essenziali anche per la vita di coppia.

La gestazione infatti obbliga la coppia ad un nuovo adattamento che spesso intensifica le occasioni di intimità tamponando le ripercussioni di un possibile calo del desiderio sessuale.

Da una parte, infatti, il cambiamento sia fisico sia mentale rendono la donna più sensuale e quindi più appetibile per il partner, dall’altra il bisogno di soddisfare il desiderio di intimità e di creare il nido familiare, è per la donna  la spinta che supplisce ad un eventuale calo del desiderio sessuale alimentando la sua disponibilità sessuale.

Una spinta che può essere facilitata dagli stessi cambiamenti ormonali che si susseguono nelle diverse fasi gravidiche.

Per quanto, infatti, l’aumento del progesterone, possa ridurre la libido, o si vada incontro ad una serie di malesseri specifici come la nausea o la stanchezza, ciò è ottemperato da un aumento della vaso-congestione dei tessuti genitali con conseguente aumento della lubrificazione vulvo-vaginale, dell’elasticità dei tessuti e una facilitazione della risposta orgasmica che diventa più intensa e frequente. Le zone erogene diventano più sensibili.

La gravidanza offre ai partner anche la possibilità di sperimentare nuove forme di sessualità e nuove fonti di piacere. L’aumentare del pancione e le limitazioni fisiche che esso comporta fa si che la coppia debba, infatti, cimentarsi in nuove posizioni sessuali.

Tutto ciò rende il rapporto di coppia e quello sessuale più soddisfacente.

Aumenta il senso di appartenenza e di supporto, si è esponenzialmente più disponibile. I membri della coppia diventano più nutritivi sia verso la coppia stessa sia verso l’idea di genitorialità.

40 settimane che mettono a dura prova la coppia nel trovare la giusta vicinanza e un nuovo equilibrio. 40 settimane in cui la coppia riscopre se stessa e si consolida come tale.

Dott.ssa Anna Carderi

 

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

Carrello vuoto

SUBITO IL 10%

DI SCONTO!

   - 10%

Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00