TEKOVIT – INTEGRATORE UTILE PER LA PREVENZIONE E IL TRATTAMENTO DELLA CALCOLOSI RENALE

E’ indicato in tutti i pazienti affetti da litiasi urinaria, per favorire l’espulsione dei calcoli e per la prevenzione delle recidive.

TEKOVIT è un integratore alimentare a base di estratti vegetali di Fillanto, Polygonum cuspidatum (Resveratrolo), Capsicum annuum.

Ogni confezione contiene 60 compresse.

La composizione dei fitoterapici, in sinergia in un unico prodotto e nel dosaggio ottimale, rende il prodotto unico nel suo genere. Tekovit infatti agisce sulle 3 tipologie più diffuse di calcolosi (pari all’80% del target):

  • Calcica
  • Urica
  • Mista.

 

Le 3 azioni principali di Tekovit

  • Prevenzione della formazione del calcolo
  • Scioglimento del calcolo
  • Espulsione del calcolo

Inoltre assumendo Tekovit hai la garanzia di

  • assumere un integratore naturale al 100%
  • prodotto in Italia
  • venduto anche in Farmacia

Prodotto notificato al Ministero della Salute (Dls. 111/92)

CODICE EAN: 8055765610140

 

ACQUISTA ORA TEKOVIT

approfittando delle promozioni speciali

 

COS’È LA CALCOLOSI URINARIA?

La calcolosi urinaria (litiasi urinaria o calcoli renali) è una malattia più comuni e colpisce sia uomini che donne nel corso della vita. Mediamente, il rischio di formare un calcolo nel corso della vita di una persona varia dal 5 al 15%.

I calcoli sono cristalli che hanno perso la loro solubilità e si depositano sotto forma di piccoli sassolini, successivamente escreti nell’urina. Quando questi cristalli si depositano nelle vie urinarie possono causare dolore, ostruzione al passaggio dell’urina e, nei casi più gravi, un’infezione delle vie urinarie.

 

COME SI MANIFESTA?

A seconda della sede nelle vie urinarie, la calcolosi urinaria il quadro clinico e gli eventuali segni di complicanze correlati alla calcalosi sono differenti: si puà manifestare con una infezione,  stasi urinaria, insufficienza renale, sintomi che a loro volta si possono manifestare singolarmente o in associazione tra di loro.

Anche la diagnosi della calcolosi può essere differente:

  • calcolosi asintomatica, quando si presenta occasionalmente e senza particolari sintomi;
  • calcolosi sintomatica, individuata in seguito alla comparsa di sintomi e segni più o meno specifici come il dolore (colica renale – sintomo più frequente), l’ematuria (sangue nelle urine), la lombalgia, l’infezione delle vie urinarie, o l’insufficienza renale nei casi più gravi.

 

ORIGINE E CLASSIFICAZIONE DELLE CALCOLOSI

A seconda dell’origine del calcolo si parla di:

  • CALCOLOSI CALCICA (CALCOLI DA OSSOLATO DI CALCIO) – Il corpo utilizza il cibo per produrre energia. Dopo che il corpo usa ciò di cui ha bisogno, i prodotti di scarto viaggiano attraverso il flusso sanguigno fino ai reni e vengono rimossi attraverso l’urina e le feci. L’urina contiene varie sostanze di scarto al suo interno. Se ci sono troppi ‘rifiuti’ e troppo poco liquido, i cristalli potrebbero iniziare a formarsi. Questi cristalli unendosi fra loro costituiranno una massa solida (un calcoli renale). Nella maggior parte dei casi i calcoli renali sono masse solide che si formano nel rene quando ci sono alti livelli di calcio, ossalato, cistina, o fosfato spesso in presenza di una dieta con poca acqua.
  • CALCOLI DI FOSFATO DI CALCIO – Spesso possono essere trovati insieme all’ossalato di Calcio, mentre i calcoli puri di fosfato di Calcio sono più rari e correlati ad una sindrome clinica che deriva da difetti specifici nella secrezione tubulare renale di ioni idrogeno (H+) e nell’acidificazione urinaria.
  • CALCOLI DI ACIDO URICO – Si tratta di calcoli che si formano in due particolari condizioni: nei casi di sovrassaturazione dell’urine (elevate quantità di ac. urico) e nei casi di urine costantemente molto acide. A queste due condizioni si associa spesso anche il ridotto volume urinario (disidratazione). Sono quindi spesso associati a iperuricemia (gotta, sindromi mielioproliferative) ed hanno la peculiarità di essere radiotrasparenti (non si vedono con i raggi a X senza mezzi di contrasto) e solubili in ambiente alcalino (ossia possono essere sciolti alcalinizzando le urine).

 

PERCHE’ TEKOVIT CONTRO LA CALCOLOSI URINARIA?

TEKOVIT è un prodotto innovativo nella prevenzione e nel trattamento della calcolosi urinaria perchè:

  • grazie alla sua formulazione completa, agisce sulle 3 tipologie più diffuse di calcolosi (pari all’80% del target): Calcica, Urica e Mista. La maggior parte dei prodotti in commercio, invece, agiscono solo sull’una o sull’altra;
  • è indicato per tutti i soggetti con sintomi attribuibili a calcolosi urinaria, quali alterata qualità dell’urina (aspetto torbido, colore scuro, ematuria, presenza di cristalli), dolore o bruciore durante la minzione, dolore addominale (colica);
  • può essere utilizzato sia come prevenzione della calcolosi, nei soggetti che ne sono predisposti, che come trattamento per la disgregazione e l’espulsione del calcolo.
 

Tekovit è un integratore a base di Fillanto, Polygonum cuspidatum, Capsicum annuum, Potassio e Camomilla.

Ingredienti

Potassio Citrato, Fillanto (Phyllanthus niruri L., folium) e.s. tit.15% Tannini, Camomilla (Matricaria chamomilla L. Flos.) e.s. tit. 1.2% Apigenina, Polygonum cuspidatum (Polygonum Cuspidatum Siebold & Zucc. Radix) e.s. tit.98% Resveratrolo, Capsicum annuum (Capsicum annuum L, fructus) e.s. tit.2,5% Capsaicina.

Coadiuvanti Tecnologici: Cellulosa Microcristallina, Calcio Fosfato Bibasico, Silicio Biossido, Magnesio Stearato.

 

TABELLA NUTRIZIONALE

Componenti nutrizionali

Contenuto in

100g

Per dose giornaliera

(2 compressa)

% VNR

Potassio Citrato
di cui Potassio
27,662 g

10 g

553,24mg

200 mg

10
Fillanto e.s
tit.15% Tannini
10g (estratto)
1,5g (Tannini)

200mg (estratto)
30mg (Tannini)

Camomilla e.s.
tit.1,2% Apigenina
7 g (estratto)
84 mg (Apigenina)
140 mg (estratto)
1,68 mg (Apigenina)
Polygonum Cuspidatum e.s.
tit.98% Resveratrolo
2g (estratto)
1,96g (Resveratrolo)
40mg (estratto)
39,2mg (Resveratrolo)
Capsicum Annuum e.s.
tit.2,5% Capsaicina
0,5 g (estratto)
12,5 mg (Capsaicina)
10mg (estratto)
0,25mg (Capsaicina)

%VNR = Valori Nutritivi di Riferimento

Proprietà dei principali componenti

Il Potassio Citrato 1: i Citrati sono in grado di inibire la cristallizzazione, la crescita e l’aggregazione dei sali litogeni che costituiscono il calcolo disciolti nell’urina; aumentano il pH delle urine (agente alcalinizzante) favorendo la solubilità dell’acido urico controllando la alcolosi uratica.

Il Fillanto e Camomilla2 : Il Fillanto con i suoi tannini e la Camomilla titolata in apigenina dimostrano un’attività inibitoria selettiva per la xantina ossidasi, enzima deputato alla produzione di acido urico.

Il Polygonum Cuspidatum: Secondo alcuni studi, il resveratrolo3-4 agisce su specifici target come inibitore della Osteopontina che interviene nei processi di formazione dei calcoli renali e della MCP-1, chemochina espressa negli stati diabetici e malattie cardiovascolari.

Il Capsicum Annuum: La capsaicina5 agisce su determinati recettori (TPRV1) con effetto analgesico.

 

Bibliografia

1. Charles y. C. Pak, Khashayar Sakhaee, and Cindy Fuller. Successful management of uric acid nephrolithiasis with potassium citrate, Kidney international, Vol. 30 (1986), pp. 422—428.

2. Chun-Mao Lin, Chien-Shu Chen, Chien-Tsu Chen, Yu-Chih Liang, Jen-Kun Lin, Molecular modeling of flavonoids that inhibits xanthine oxidase, Biochemical and Biophysical Research Communications,Volume 294, Issue 1,2002,Pages 167-172.

3. Panee J. Monocyte Chemoattractant Protein 1 (MCP-1) in Obesity and Diabetes. Cytokine. 2012;60(1):1-12. doi:10.1016/j.cyto.2012.06.018.

4. Sang Hyuk Hong, Hyo-Jung Lee, Eun Jung Sohn, Hyun-Suk Ko, Bum Sang Shim, Kyoo Seok Ahn, Sung-Hoon Kim, Anti-nephrolithic potential of resveratrol via inhibition of ROS, MCP-1, hyaluronan and osteopontin in vitro and in vivo, Pharmacological Reports,Volume 65, Issue 4,2013,Pages 970-979.

5. Fattori, V.; Hohmann, M.S.N.; Rossaneis, A.C.; Pinho-Ribeiro, F.A.; Verri, W.A. Capsaicin: Current Understanding of Its Mechanisms and Therapy of Pain and Other Pre-Clinical and Clinical Uses. Molecules2016, 21, 844.

 

POSOLOGIA

Si suggerisce di assumere 1-2 compresse al giorno.

In acuto: 2 compresse al giorno per almeno 20 giorni/1 mese. Poi 1 compressa al giorno per 2 mesi o secondo parere medico

In prevenzione: 1 compressa al giorno per 3 mesi o secondo parere medico

Per un uso corretto del prodotto si consigliano cicli di assunzione di almeno 3-4 mesi, durante i quali si raccomanda l’uso regolare e costante.

 

Avvertenze

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato.

Modi e tempi di conservazione

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e lontano da fonti di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro e correttamente conservato: non utilizzare il prodotto dopo la data indicata sulla confezione.

 

spedizioni Wellvit

ACQUISTA ORA TEKOVIT: SCEGLI L’OFFERTA CHE FA PER TE!

ATTENZIONE

* Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazion e di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Leggi il Disclaimer »

* Questo prodotto non è un medicinale e non ha lo scopo di diagnosticare, prevenire o curare alcuna malattia o disturbo. L’effetto del prodotto può variare da persona a persona. I risultati indicati si basano su testimonianze mediche, di clienti e ricerche condotte da terzi.
Non ci sono prodotti