Viagra e farmaci per l’impotenza: sfatiamo alcuni miti!

Ormai si è diffusa la cultura del Viagra e dei farmaci per l’impotenza come panacee, ossia soluzioni a tutti i problemi sessuali. In realtà su queste pillole circola molta disinformazione, che in alcuni casi, può essere pericolosa per la salute stessa. Cerchiamo di conoscerli meglio e di sfatare alcuni miti.

 

Alternative naturali al viagra e simili. Esistono davvero?

Una domanda che ci viene posta frequentemente é se esitono alternative naturali al viagra o al cialis e simili, una sorta di “viagra naturale”,  liberamente acquistabili  senza ricetta medica in farmacia o dal web.

Chi non può o non vuole fare uso di farmaci, ci domanda spesso se gli integratori sessuali per l’uomo o i cosiddetti afrodisiaci naturali, possono cosiderarsi come alternative naturali ai farmaci.

Le risposte richiedono una piccola precisazione.

Il viagra, il cialis o il levitra sono prodotti medicinali impiegati da circa vent’anni per curare il problema dell’impotenza, per cui dovrebbero essere assunti da persone soggette a questo problema – e solo sotto la prescrizione e il controllo medico.

Questi farmaci per l’impotenza, inoltre, hanno delle controindicazioni non secondarie e possono causare effetti collaterali importanti.

Gli afrodisiaci naturali sono invece degli integratori naturali realizzati con erbe officinali e sostanze naturali che possono favorire e stimolare il desiderio sessuale e migliorare le performance e il vigore; agiscono inoltre sull’equilibrio ormonale e favorendo meccanismi come la vasodilatazione a livello peniano, che possono favorire l’erezione,  ma non esattamente curare l’impotenza che è una malattia seria.

Ma queste sono cose che, bene o male, sappiamo tutti.

farmaci per l'impotenza

Quello che invece molti ignorano è che, affinché questi farmaci abbiano effetto, l’uomo dev’essere sessualmente stimolato. La loro azione è meccanica e momentanea, si limita a incrementare il flusso sanguigno nel pene, favorendo l’ottenimento dell’erezione, rendendola più vigorosa e duratura. Ma perchè funzionino e per ottenere l’inturgidimento dell’organo,  è sempre necessario che l’erezione venga inizialmente facilitata da stimoli appropriati, poiché senza stimolazione sessuale e in assenza di eccitazione, i farmaci per l’impotenza sono privi d’azione.

Per questo motivo i farmaci per l’impotenza non possono essere considerati come un afrodisiaco, dato che non aumentano il desiderio sessuale, ma si limitano a potenziare (e solo momentaneamente, al bisogno) il meccanismo fisiologico dell’erezione qualora questo sia già stato innescato da uno stimolo erotico.

Oltre all’eccitazione mentale, ad agire è anche l’effetto placebo delle pillole per l’impotenza. Gli uomini, sia adulti che giovani, si sentono più sicuri avendo a portata di mano queste pillole, sanno che al bisogno l’erezione è assicurata.

La cultura del Viagra

L’assunzione dei farmaci come il viagra fa parte della cultura odierna.

Ormai viviamo nella società della soluzione veloce e facile, del risultato raggiunto in fretta e senza sforzo, dell’ossessione per la prestazione. Si è diffusa la cultura del Viagra come panacea, la soluzione a tutte le problematiche che riguardano la sessualità maschile. L’uso di questi farmacista diventando quasi una sorta di “doping sessuale” per gli uomini che non presentano alcuna disfunzione!

Ciò purtroppo ha portato progressivamente a perdere di vista la complessità dei disturbi sessuali:

  • ha modificato l’approccio ai problemi della sfera sessuale: la fiducia che molti ripongono nella pillola chimica, rende molte persone propense a pensare che assumere una sostanza sia una possibile soluzione efficace e sufficiente. Ma molte disfunzioni sono sostenute da difficoltà psicologiche e relazionali sulle quali nulla può questo farmaco;
  • sta togliendo valore all’appagamento vero e proprio e a tutto quello che di veramente piacevole c’è dietro al rapporto sessuale.

Il problema alla base è questo: molti credono erroneamente che il viagra sia un prodotto per aumentare/migliorare le prestazioni sessuali, cioè non lo concepiscono come un medicinale che solo il medico e solo dopo accurate visite può prescrivere ma come un prodotto simile ai cosiddetti afrodisiaci naturali, quindi sicuro e da prendere al bisogno.

E’ forse per questo motivo che ne viene fatto un uso eccessivo in particolar modo da chi non soffre realmente di impotenza.

Controindicazioni dei farmaci per l’impotenza

E’ assolutamente controindicata l’assunzione di tali farmaci per tutti i soggetti con gravi disturbi cardiovascolari, e in particolare agli uomini:

  • con angina instabile o che hanno avuto episodi di angina durante rapporti sessuali;
  • che negli ultimi 6 mesi hanno avuto insufficienza cardiaca;
  • con aritmie non controllate, ipotensione (< 90/50 mm Hg) o ipertensione non controllata;
  • che hanno avuto un episodio cerebrovascolare negli ultimi 6 mesi;
  • che hanno perso la vista a un occhio a causa della neuropatia ottica ischemica anteriore non-arteritica (NAION).

Effetti collaterali a livello organico

Gli effetti collaterali a livello organico del Viagra, del Cialis e del Levitra sono simili tra loro.

In seguito al loro impiego è possibile che sopraggiunga:

  • cefalea (14,5% dei pazienti);
  • mal di testa e dolori addominali (12,3% dei pazienti);
  • vampate di calore e dolori addominali (4-5% dei pazienti);
  • vertigini (2.3% dei pazienti).

Ma c’è di più: l’uso di questi farmaci in soggetti che non hanno problemi di erezione aumenta la probabilità di insorgenza di disfunzione erettile psicogena, ossia da dipendenza psicologica . Tra i giovani e  gli uomini sani che hanno utilizzato Viagra e farmaci per la DE a scopo ricreazionale, è stata riscontrata una minore fiducia nel raggiungere e mantenere l’erezione, che a sua volta è stata associata ad una minore risposta erettile agli stimoli erotici.

Sempre a proposito di possibili effetti collaterali dei farmaci per l’impotenza, è importante sottolineare un aspetto che riguarda l’assunzione e il dosaggio. Se si aumenta il dosaggio di tali farmaci rispetto a quello consigliato, la loro efficacia non aumenta affatto, mentre aumenta il rischio e l’entità dei possibili effetti collaterali che possono arrivare a casi di priapismo fino all’amputazione del pene.

Curiosità dalla cronaca – Overdose da Viagra gli causa amputazione del pene andato in cancrena

“Voleva impressionare la fidanzata, ma la vicenda è finita in tragedia: un signore sessantaseienne colombiano ha infatti fatto indigestione di pillole blu, nel tentativo di regalare un amplesso da record alla nuova conquista. Dopo l’assunzione l’uomo ha avuto un episodio di priapismo talmente prolungato e grave da rendersi necessaria l’amputazione del pene” .

[Puoi leggere l’articolo a questo link: “Overdose da viagra, gli causa l’amputazione del pene“].

Può sembrare un caso incredibile e isolato ma incidenti del genere sono più ricorrenti di quanto possiate pensare. Quando delle cosiddette “Pillole dell’Amore” si fa un uso improprio e senza il controllo del medico, le conseguenze possono compromettere seriamente le condizioni di salute di chi ne fa uso.

Effetti collaterali a livello psicologico

Se gli effetti collaterali a livello organico sono molto conosciuti, i disturbi collaterali a livello psicologico dei farmaci contro l’impotenza molto meno.

Troppo spesso l’uso di questi farmaci appare tuttora improvvisato e improprio: vengono assunti anche quando l’uomo non ne ha reale necessità perchè affetto da impotenza, ma solo per una tranquillità personale, per la sicurezza della riuscita facilitando l’ immediatezza della risposta peniena (erezione), per ridurre l’ ansia da prestazione.

A questo aggiungiamo che frequentemente vengono consigliati o dati da amici e conoscenti senza un consulto clinico-medico. Ciò non è solo potenzialmente pericoloso per la salute per gli effetti collaterali causati dalla mancata conoscenza della corretta assunzione, delle diverse interazioni e delle importanti controindicazioni, ma è il motivo per cui molti soggetti ne lamentano la ridotta efficacia, l’effetto ritardato o nullo.

 

     1. DIPENDENZA DAL FARMACO

L’abuso o l’uso improprio dei farmaci come il Viagra può scatenare una vera e propria dipendenza e perfino forme di disregolazione del Sistema Neurovegetativo.

Speghiamo meglio

Come abbiamo già precisato sopra, questi farmaci non sono efficaci al 100% su tutti gli uomini. Per funzionare, l’uomo deve provare eccitazione, coinvolgimento emotivo e avere desiderio sessuale. Se la causa del problema erettile, quindi, non è organica ma psicologica (ansia da prestazione, stress, ecc) il farmaco non sarà sufficiente a risolvere il problema ma avrà solo un effetto placebo, ossia darà un senso di rassicurazione all’uomo che assume la famosa pillola.

La serenità e la sicurezza che il farmaco, nel caso di buona riuscita del rapporto, diffonderà nel paziente, darà avvio a meccanismi di abuso e dipendenza difficili, successivamente, da sradicare.

 

     2. VISIONE DISFUNZIONALE DEL SESSO

L’assunzione di questi farmaci, rischia di togliere o ridurre la spontaneità e la sintonia nella coppia in quanto porta a una vera e propria pianificazione del rapporto sessuale che dovrà aversi circa un’ora dopo aver preso la pillola. (A tal proposito precisiamo che questo non dovrebbe accadere con i farmaci per l’impotenza di ultima generazione che sono a copertura continua).

Non solo …

I farmaci come il Viagra, il Cialis e il Levitra, possono rinforzare una visione del sesso come se fosse una sfida oltre se stessi, un’ affermazione della propria virilità, anziché di reale incontro e scambio di piacere con l’altro.

Ancora: il farmaco, se assunto impropriamente o se se ne abusa, nel tempo può non rispondere più e comportare un reale disturbo erettile, oppure un deterioramento del desiderio sessuale e/o la comparsa di un disturbo dell’orgasmo (come eiaculazione precoce, orgasmo ritardato o anorgasmia).

Detto ciò non significa che tali farmaci non debbano essere utilizzati, ma è necessario che la loro prescrizione avvenga solo in specifiche condizioni cliniche e soprattutto sotto la supervisione di un medico di base e del sessuologo clinico.

 

Cosa non fa il Viagra

Come abbiamo già ampiamente argomentato, i farmaci come il Viagra hanno cambiato l’approccio dell’uomo alla sessualità e ai problemi della sfera intima. Molti uomini li considerano come prodotti che garantiscono molteplici benefici.

Da una meta-analisi condotta su 40 studi clinici e pubblicata sul Journal of Sex & Marital Therapy sembrerebbe che le cose non stanno proprio così!

Dalle conclusioni a cui sono arrivati i ricercatori, emerge che il Viagra e simili agiscono sull’organismo maschile consentendogli di avere rapporti sessuali soddisfacenti in presenza di deficit erettivo, ma non lo rende “felice” . Questo perchè:

  • non curano il problema dell’impotenza ma agiscono solo momentaneamente sul sintomo. Finito l’effetto, il problema rimane (sono farmaci sintomatici);
  • come già spiegato sopra, non hanno effetti sui problemi psicologici che provocano o aggravano tale deficit.

I soggetti esaminati nei 40 studi analizzati dai ricercatori dopo aver utilizzato il Viagra, hanno riferito una maggiore soddisfazione limitatamente al rapporto sessuale e, alcuni, alla fiducia in se stessi, ma non hanno riferito un miglioramento del livello di soddisfazione generale per la propria vita, né per la qualità della vita di coppia e del modo di relazionarsi con le donne.

Concludendo possiamo affermare che il Viagra, il Ciali, il Levitra:

  • NON incidono sui malesseri psicologici provocati dall’impotenza né sui problemi psicologici che la causano;
  • NON alleviano le difficoltà di relazione, non leniscono le difficoltà psicologiche (spesso causa dei disturbi erettili) come l’ansia o la depressione;
  • NON aumentano l’autostima generale, se non solo apparentemente per un effetto placebo;
  • NON risolvono i conflitti di coppia (anche questi spesso alla base dei disturbi sessuali);
  • NON incidono minimamentesulla libido e quindi sulla carenza di desiderio sessuale o sulla sua fluttuazione nel tempo.

I farmaci per l’impotenza aumentano semplicemente l’afflusso di sangue al pene, rendendo possibile l’erezione e il suo mantenimento per un tempo sufficiente ad avere un rapporto sessuale.

Questo è utile, ma in molti casi non sufficiente a migliorare la vita degli uomini nè quella delle loro partner.

Cerchi un afrodisiaco naturale?

Scopri Sensovit,  stimolante sessuale ed afrodisiaco naturale!


Sensovit è l’integratore naturale che può aiutarti ad aumentare il desiderio sessuale, la forza e il vigore!

Fonti:
“Historical Revolutions in Sex Therapy: A Critical Examination of Men’s Sexual Dysfunctions and Their Treatment”,  Journal of Sex & Marital Therapy

“Viagra DOESN’T improve relationships: Men who took the drug said their overall life satisfaction hadn’t changed”, Daily Mail

Lascia un commento

Hey, so you decided to leave a comment! That's great. Just fill in the required fields and hit submit. Note that your comment will need to be reviewed before its published.

There are no products
Invia
1
Domande? Chatta con noi
Ciao,
contattaci via WhatsApp per info e domande sui prodotti o sugli ordini! Puoi scegliere anche l'operatore in base alle tue esigenze.
Rispondiamo dal lun al ven dalle 9.00 alle 18.00